FOX

Blade Runner 2049, le concept art del film sono fantastiche! [GALLERY]

di -

Le suggestive concept art di Blade Runner 2049 mostrano l'universo distopico a cui Denis Villeneuve ha dato vita.

149 condivisioni 3 commenti

Condividi

Lo chiamano effetto déjà-vu: la sensazione netta di rivivere un'esperienza già vissuta. Blade Runner 2049 ha risvegliato nello spettatore le stesse convinzioni di 35 anni prima, ovvero che il film di Denis Villeneuve (al pari di quello di Ridley Scott) mostri più di quanto gli occhi siano in grado di vedere. C'è un mondo lì fuori - impresso su celluloide - che appare sfuggente, magnifico in tutta la sua decadenza. Impossibile, però, da comprimere in poco più di 2 ore.

Stesso discorso del primo Blade Runner, appunto. Quel future noir che fece solo "assaggiare" un mondo prossimo, lasciando lo spettatore ancora famelico. Oggi come allora sono alcune concept art del film a saziare la curiosità dei fan. L'eredità di Syd Mead è ricaduta su artisti quali George Hull, Emmanuel Shiu, Jeremy Paillotin, Mike Hill e Victor Martinez: a loro si devono alcuni suggestivi schizzi che hanno ispirato Villeneuve nella realizzazione di Blade Runner 2049.

La concept art di Emmanuel Shiu per Blade Runner 2049HDEmmanuel Shiu

Blade Runner, fantascienza su tela

Per dar vita all'universo distopico legato ad una delle pietre miliari della fantascienza, il canadese Villeneuve si è servito delle opere di numerosi illustratori, molte delle quali sono state pubblicate nel libro The Art and Soul of Blade Runner 2049, firmato da Tanya Lapointe e dallo stesso regista del sequel con Ryan Gosling e Harrison Ford.

Si tratta di concept art davvero magnifiche: alcune di esse sono fedeli alle scenografie del primo Blade Runner del 1982 (c'è persino una piramide che ricorda la sontuosa residenza di Eldon Tyrell), altri mostrano scenari appena sfiorati dal film. Presente anche un'illustrazione dedicata al personaggio di Rick Deckard, l'ex investigatore con licenza di uccidere replicanti. Il volto di un Harrison Ford barbuto è incorniciato da un cappuccio, il corpo avvolto da un poncho: se non fosse per gli stivali militari, passerebbe per il fratello maggiore del Mosè/Charlton Heston de I dieci comandamenti.

Harrison Ford è l'anziano Rick DeckardHDVictor Martinez

Blade Runner 2049 ha fatto il suo esordio nelle sale italiane lo scorso 5 ottobre. Le vicende del film si svolgono trent'anni dopo i fatti narrati da Scott nello sci-fi del 1982. Nel cast del film, oltre al protagonista Ryan Gosling, tornano due interpreti dell'originale: Harrison Ford (Deckard) e Edward James Olmos (Gaff). 

Completano il cast del film Jared Leto (Niander Wallace), Sylvia Hoeks (Luv), Ana de Armas (Joi) e Dave Bautista (Sapper).

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.