FOX

Suicide Squad 2: le riprese a marzo 2018

di -

Warner Bros. ha fissato una data per l'inizio delle riprese di Suicide Squad 2: la prossima primavera, nel mese di marzo, partirà la produzione.

Suicide Squad, una scena con Harley Quinn

1k condivisioni 25 commenti

Share

I fan di Suicide Squad saranno felici.

Il successo di Wonder Woman ha rallegrato non poco gli animi di Warner Bros., che ha deciso non solo di avviare il sequel delle avventure di Diana Prince ma anche di accelerare un progetto che si trovava immerso in un limbo: il seguito di Suicide Squad.

L'aggiornamento arriva dal sito My Entertainment Word, che ha svelato che le riprese del cinecomic DC sono state programmate per la metà di marzo 2018.

Suicide Squad 2: cosa sappiamo?

Il cast di Suicide SquadHDWarner Bros.
Attendiamo informazioni certe sul cast del sequel

Abbiamo ancora cinque mesi, prima dell'inizio della fase di produzione vera e propria, per carpire informazioni sul sequel di Suicide Squad, sul cast, sulla trama e su altri dettagli.

Il progetto di Suicide Squad 2 ha annunciato ora un'accelerazione dei lavori dopo una gestazione piuttosto lenta. Un motivo dei ritardi era legato alla figura di David Ayer, regista del primo capitolo che si era dichiarato piuttosto scontento del risultato finale, in particolare per la resa del Joker.

Warner Bros. ha deciso di affidare la direzione dei lavori del sequel a Gavin O'Connor - classe 1964, attore in Warrior e regista della serie The Americans oltre che di Warrior - che si occuperà anche della scrittura del film.

Gavin O'Connor, come riporta Screen Rant, è entrato di recente nel progetto e probabilmente la svolta concreta dei lavori è dovuta a lui: Jared Leto ha annunciato che, secondo lui, è "il regista perfetto".

Per ora non abbiamo ancora notizie ufficiali riguardo il cast, ma probabilmente rivedremo sia Margot Robbie nei panni di Harley Quinn sia Jared Leto in quelli del Joker. Di recente l'attore ha smentito le voci che lo volevano stanco e annoiato del ruolo targato DC.

L'altro progetto: Gotham City Sirens (con David Ayer alla regia)

Un bacio proibito in Suicide SquadWarner Bros.
Harley Quinn e il Joker, una folle storia d'amore

David Ayer, regista del primo capitolo di Suicide Squad, si occuperà di Gotham City Sirens, lo spin-off su Harley Quinn.

Anche Gotham City Sirens sta subendo diversi ritardi dovuti a tanti motivi, tra cui il fatto che Warner Bros. si sta dedicando contemporaneamente a una grande quantità di progetti, soprattutto relativi al mondo DC Comics.

Ultimamente sono girate voci secondo cui Catwoman potrebbe essere interpretata da Eiza Gonzalez, ma non ci sono state conferme a riguardo.

A questo punto non ci resta che attendere le prossime novità su Gotham City Sirens ma soprattutto sul sequel di Suicide Squad, che ormai è a tutti gli effetti un progetto concreto.

Cosa vi aspettate da questo seguito?

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.