FOX

Top Gun 2, il figlio di Goose tra i protagonisti del sequel con Tom Cruise

di -

Si intitolerà Top Gun: Maverick il sequel del cult anni '80. Wrigley, il figlio del compianto Goose, sarà tra i protagonisti del film.

Una scena del Top Gun del 1986

2k condivisioni 66 commenti

Condividi

Con gli USA a corto di piloti militari - richiamati in servizio da Trump per mezzo di un decreto esecutivo - il Cinema punta (ancora) su una vecchia conoscenza dell'aviazione: il tenente Pete Mitchell, per tutti Maverick, ribelle in uniforme impersonato da Tom Cruise in Top Gun, film cult del 1986 diretto da Tony Scott.

Top Gun 2 - il cui titolo provvisorio è, appunto, Maverick - inizierà le riprese per l'estate del 2018 ma già circolano i primi dettagli sulla trama e sui personaggi coinvolti. Come riportato da THS, nel sequel diretto da Joseph Kosinski farà capolino il figlio del defunto Nick Bradshaw a.k.a. Goose, compagno di volo di Maverick interpretato nell'originale da Anthony Edwards.

Tom Gun: voli rovesciati e vecchi rancori

Top Gun: Maverick avrà il compito di dosare l'effetto nostalgia, mixando il fascino del film anni '80 con la freschezza di un sequel che non potrà in nessun modo contare sulla stessa realtà politico-sociale dell'epoca in cui esordì l'action con Cruise (erano gli ultimi lampi della Guerra Fredda). In poche parole, il film di Kosinski dovrà adattarsi ai mutamenti avvenuti in questi ultimi 30 anni, stuzzicando sì la curiosità dei vecchi fan, ma puntando ad attrarne di nuovi.

Per farlo introdurrà una nuova generazione di Top Gun con cui interagirà l'asso (stagionato) dell'aviazione Tom Cruise. Le prime indiscrezioni indicano in Wrigley il nome del figlio di Goose. Il personaggio avrà tra i 20 e i 29 anni e il suo rapporto con Maverick non sarà certo idilliaco (quasi certamente Wrigley considera il tenente Mitchell responsabile della morte del padre), anche se il giovane dimostrerà di avere molti tratti in comune col vecchio amico del genitore. 

La scuola per giovani piloti della Marina accoglierà anche la caliente Sugar (interesse amoroso di Wrigley), i competitivi Ryan "Kansas" Kendrick e Tim "Otter" Fletcher, Kelvin Garcia (nome di battaglia "Shotgun") e la tenace Cinda Clarence a.k.a. "Drone".

Piccoli Mav crescono

In Top Gun: Maverick Cruise se la vedrà dunque con quel (ex) bambino con cui - nel cult anni '80 - cantava "Great Balls of Fire" ("Fiamme in cielo, lampi di fuoco"; nella versione italiana). Ma Wrigley non sarà l'unico trait d'union col film di Scott: accertato che Kelly McGillis non tornerà nei panni dell'astrofisica "Charlie" Blackwood, il nuovo interesse amoroso di Maverick sarà Penny Benjamin, la figlia dell'ammiraglio menzionata da Carole (Meg Ryan) nella celebre scena del fast food.

La Benjamin avrà per ammiraglio anche un fratello di nome Robby (nome in codice "Caspar"), il quale si scontrerà con Maverick, considerato un "egoista dei cieli". Nel sequel dovrebbe esserci inoltre spazio anche per un cammeo di Val Kilmer nei panni di Iceman.

Top Gun: Maverick arriverà nelle sale statunitensi il 12 luglio 2019.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.