La Maledizione di Osiride è il primo DLC di Destiny 2: eccolo in video

di -

Il 5 dicembre i Guardiani saranno chiamati ad imbracciare nuovamente le armi. Bungie ha svelato La Maledizione di Osiride, primo DLC a pagamento di Destiny 2.

Un primo piano di Osiride in Destiny 2

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Le avventutre dei Guardiani in Destiny 2 non sono ancora finite.

Anzi, gli sviluppatori di Bungie avranno molto da lavorare per risollevare l'end-game del loro sparatutto massivo, definito piuttosto scarno da quanti si sono lanciati nelle battagglie stellari al fianco di Stregoni, Titani e Cacciatori su PC, PlayStation 4 e Xbox One. 

Un impegno che fa rima certamente con eventi speciali gratuiti - pensiamo alla Contesa di Fazioni e allo Stendardo di Ferro -, ma anche e soprattutto con espansioni a pagamento.

La prima, presentata dal team di sviluppo in occasione della conferenza Sony alla Paris Games Week 2017, è The Curse of Osiris, conosciuta in italiano come La Maledizione di Osiride

Il DLC, apparso per la prima volta in video nel corso della kermesse francese, debutterà il 5 dicembre per tutti i giocatori in possesso dell'Expansion Pack, acquistabile anche separatamente ad un prezzo non ancora ufficializzato dal publisher Activision. Grazie al contenuto scaricabile in inverno potremo fronteggiare una nuova minaccia Vex e salvare Osiride, il mentore di Ikora Rey. Una nuova avventura che ci porterà a visitare il pianeta Mercurio.

Non mancheranno nuove armi esotiche e armature pregiate, così da ampliare la nostra collezione in-game.

Destiny 2 di Bungie e Activision

Cosa ne dite, combatterete ancora una volta in Destiny 2? Oppure avete definitivamente accantonato l'MMOFPS americano?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.