La Maledizione di Osiride è il primo DLC di Destiny 2: eccolo in video

di -

Il 5 dicembre i Guardiani saranno chiamati ad imbracciare nuovamente le armi. Bungie ha svelato La Maledizione di Osiride, primo DLC a pagamento di Destiny 2.

Un primo piano di Osiride in Destiny 2

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Le avventutre dei Guardiani in Destiny 2 non sono ancora finite.

Anzi, gli sviluppatori di Bungie avranno molto da lavorare per risollevare l'end-game del loro sparatutto massivo, definito piuttosto scarno da quanti si sono lanciati nelle battagglie stellari al fianco di Stregoni, Titani e Cacciatori su PC, PlayStation 4 e Xbox One. 

Un impegno che fa rima certamente con eventi speciali gratuiti - pensiamo alla Contesa di Fazioni e allo Stendardo di Ferro -, ma anche e soprattutto con espansioni a pagamento.

La prima, presentata dal team di sviluppo in occasione della conferenza Sony alla Paris Games Week 2017, è The Curse of Osiris, conosciuta in italiano come La Maledizione di Osiride

Il DLC, apparso per la prima volta in video nel corso della kermesse francese, debutterà il 5 dicembre per tutti i giocatori in possesso dell'Expansion Pack, acquistabile anche separatamente ad un prezzo non ancora ufficializzato dal publisher Activision. Grazie al contenuto scaricabile in inverno potremo fronteggiare una nuova minaccia Vex e salvare Osiride, il mentore di Ikora Rey. Una nuova avventura che ci porterà a visitare il pianeta Mercurio.

Non mancheranno nuove armi esotiche e armature pregiate, così da ampliare la nostra collezione in-game.

Destiny 2 di Bungie e Activision

Cosa ne dite, combatterete ancora una volta in Destiny 2? Oppure avete definitivamente accantonato l'MMOFPS americano?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.