FOX

Ai confini della realtà, il reboot è in lavorazione con Jordan Peele

di -

CBS avrebbe messo in cantiere la realizzazione di un reboot della serie TV Ai Confini della Realtà, con Joordan Peele, regista di Scappa - Get Out, chiamato a dirigerne i lavori.

Ai Confini della Realtà poster

83 condivisioni 2 commenti 5 stelle

Share

Siete pronti a spingervi sino ai confini della realtà? Speriamo di sì, visto che Les Moonves, amministratore delegato di CBS Corporation, ha annunciato, durante un incontro con gli investitori dell'azienda, di voler realizzare un reboot della serie TV Ai Confini della Realtà (The Twilight Zone) del 1959. Non sappiamo ancora, però, se si tratta di un progetto per ora ipotetico o già in via di sviluppo.

Come ci ricorda il The Hollywood Reporter, la serie TV creata da Rod Serling è andata in onda per cinque stagioni su CBS dal 1959 al 1964. I produttori di CBS Television Studios hanno mantenuto i diritti della serie TV cult e il reboot, secondo le parole di Moonves, dovrebbe andare in onda sul servizio streaming di CBS All Access, ovvero lo stesso servizio SVOD che ha presentato Star Trek: Discovery.

Secondo diverse fonti il progetto sarebbe stato affidato a Jordan Peele, già sceneggiatore e regista dell'acclamato Scappa - Get Out, con Marco Ramirez che dovrebbe pensare alla sceneggiatura e servire come produttore esecutivo dello show. CBS All Access ha rifiutato ogni commento sul coinvolgimento di Peele e di Ramirez, visto che dettagli ufficiali non sono ancora stati rivelati sul progetto, se si esclude l'annuncio iniziale di Moonves.

CBS aveva già tentato di rilanciare Ai Confini della Realtà nel 2012 quando gli Studios hanno collaborato con il regista Bryan Singer per sviluppare, produrre e potenzialmente dirigere una nuova versione della serie antologica.

L'emittente televisiva ha però realizzato una seconda serie TV, ispirata a quella classica cominciata nel 1959, già negli anni '80 (in onda per tre stagioni sulla scia del successo dell'omonimo film diretto nel 1983, tra gli altri, da Steven Spielberg). Nel 2002, invece, è andata in onda, per una stagione su UPN, la terza serie TV di Ai Confini della Realtà, con l'attore Forest Whitaker, chiamato a introdurre gli episodi (in seguito la serie è stata cancellata per i bassi ascolti negli USA) e mai trasmessa in Italia.

La serie originale di Ai Confini della Realtà ha vinto tre Emmy Awards e nel corso dei suoi 156 episodi ha esplorato disparati argomenti, tra cui le speranze, le disperazioni, i problemi e le preoccupazioni dell'umanità.

La notizia di questo revival arriva in un momento favorevole per le serie antologiche, diventate sempre più popolari dopo show come Black Mirror di Netflix, Room 104 di HBO 104 e The Guest Book di TBS.

Non ci resta che attendere per avere dettagli ulteriori sulla realizzazione di questa serie TV che sicuramente è destinata a far parlare di sé.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.