FOX

Wonder Woman vince ancora: è suo il film sulle origini di supereroe con più incassi di sempre

di -

Nuovo record per Wonder Woman: il film ha superato gli incassi di qualunque altro cinecomic sulle origini di un supereroe.

Wonder Woman in primo piano

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Wonder Woman ha sfondato un altro muro, conquistando l'ennesimo record stellare: il film di Patty Jenkins è la pellicola che ha incassato di più nel comparto dei cinecomic che raccontano le origini di un supereroe.

Il dato è stato riportato da Forbes.

Wonder Woman insidia I Guardiani della Galassia, il nuovo e lo storico Spider-Man

Wonder Woman pronta a colpireHDWarner Bros.
Wonder Woman in attacco

L'uscita programmata all'inizio dell'estate ha riservato grandi sorprese ai produttori e ai distributori: Wonder Woman è stato il film con i maggiori incassi di tutta l'estate, dominando con recensioni positive e un grande afflusso di pubblico altri risultati, come quello di Batman vs Superman: Dawn of Justice. Il cinecomic con Gal Gadot ha anche da poco (e di poco) superato uno dei colossi della storia, lo Spider-Man di Sam Raimi del 2002: Wonder Woman è arrivato al tetto dei 821,74 milioni di dollari a livello globale, mentre il vecchio Spider-Man è fermpo a 821,71 milioni di dollari.

Per quanto riguarda Spider-Man: Homecoming e Guardiani della Galassia Vol. 2, due cinecomic di grande successo della stagione calda del 2017, Wonder Woman non li ha battuti a livello globale (Spider-Man ha guadagnato 879 milioni di dollari al box-office mondiale e I Guardiani della Galassia 863 milioni di dollari), come riporta LRM, ma non è lontana da insidiare questi titoli estremamente forti e competitivi: sul mercato domestico, segnala sempre LRM, la supereroina è vicina a surclassarli.

Wonder Woman verso un sequel altrettanto stellare?

Diana Prince scaglia una freccia in Wonder WomanWarner Bros.
La supereroina guerriera ha battuto grandi record

I risultati di Patty Jenkins sono stati premiati da Warner Bros., che ha scelto la stessa squadra per il sequel del film, in primis regista e attrice protagonista, l'israeliana Gal Gadot. La Jenkins si è messa già al lavoro sul copione del film insieme al presidente e direttore creativo responsabile di DC Comics Geoff Johns, che ha il compito di sovrintendere alla ricostruzione dell'universo di Diana Prince. Il sequel uscirà a Natale 2019 e racconterà le nuove gesta di Diana immersa in un contesto inedito, che probabilmente sarà il periodo della Guerra Fredda.

Non è ancora sicuro, ma i primi rumor hanno parlato di un possibile ritorno di Steve Trevor (Chris Pine), l'interesse amoroso di Diana nel primo capitolo. Intanto Warner Bros. ha piani ambiziosi per il film e spera di presentarlo agli Oscar 2018, al punto da aver avviato una campagna rivolta all'Academy.

Che ne pensate? Quali altri record conquisterà il film di Patty Jenkins?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.