FoxCrime

True Detective: Woody Harrelson non è interessato a tornare per la nuova stagione

di -

True Detective si prepara a una nuova stagione, ma Woody Harrelson non ha intenzione di tornare nella serie di Nic Pizzolatto.

Woody Harrelson in primo piano

58 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Dopo tanti rumor e tante aspettative, pare che True Detective stia davvero per tornare dopo una prima stagione indimenticabile e una seconda che ha lasciato qualche perplessità.

La terza stagione della serie antologica di Nic Pizzolatto è stata già scritta, sarà diretta dallo stesso Pizzolatto con Jeremy Saulnier e metterà in scena un Premio Oscar: Mahershala Ali (che abbiamo visto in Moonlight, ne Il diritto di contare e in House of Cards).

Una terza stagione senza Woody Harrelson

Rusty Cohle e Martin Hart in una scena di True DetectiveHDHBO
I due detective Cohle e Hurt nella prima stagione di True Detective

I detective della Louisiana che avevamo conosciuto nella prima stagione (2014), Rust Cohle e Martin Hart, hanno lasciato il segno nel cuore dei telespettatori. Il finale della prima stagione, che strizzava l'occhio a un canto dantesco, ha fatto sperare in nuovi capitoli della stessa qualità e, dopo la seconda stagione (2015), ora l'attenzione è puntata alla terza. Ma, se Matthew McConaughey si era espresso positivamente su un revival del suo iconico e filosofico Rusty, Harrelson sembra molto più scettico a proposito di Martin.

L'attore ha escluso la propria presenza nella terza stagione: intervistato da Yahoo Entertaiment, Harrelson è sembrato piuttosto tranchant: non si può combattere contro la nostalgia.

Ma no, è andata così bene la prima volta! Se tornassimo indietro non sentiremmo altro che 'Non all'altezza! Non bello come prima! Ragazzi, prima eravate grandi, ma questa volta...' Io non voglio sentire queste parole.

McConaughey pensa che il suo Rusty Cohle meriterebbe un futuro.

Harrelson invece sembra davvero convinto di lasciare le gesta di Hart nel passato.

La terza stagione in arrivo

Dopo la paludosa Louisiana e il lato oscuro della California, in questo caso l'ambientazione di True Detective sarà l'altopiano d'Ozark, dove convergeranno varie storie criminali. Diverse linee narrative si concentreranno intorno a un poliziotto che indagherà su alcuni misfatti. Proprio come nelle altre stagioni, anche nella prossima ci saranno salti e diversi piani temporali.

L'agente di polizia sarà interpretato proprio da Mahershala Ali e dovrà risalire all'origine di un macabro assassinio.

Pizzolatto ha scritto tutti gli episodi tranne uno. Un'ipotesi per la messa in onda potrebbe essere l'autunno 2018 e potrebbe determinare uno slittamento per l'ultima stagione di Game of Thrones, per evitare una concomitanza delle due serie (con target molto simili) entrambe firmate HBO.

Il Premio Oscar Mahershala Ali sarà il protagonista della terza stagione

E voi cosa ne pensate? Vi sarebbe piaciuto rivedere Woody Harrelson nell'altopiano di Ozark, pronto a rivelare i delitti e a svelare sé stesso?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.