FOX

Twitter dà inizio all'era dei 280 caratteri: tutte le novità

di -

Dopo le sperimentazioni delle ultime settimane, Twitter ha confermato l'espansione dei caratteri disponibili sulla piattaforma, aumentandoli da 140 a 280.

Logo del famosissimo social network Twitter

8 condivisioni 8 commenti 0 stelle

Share

Twitter raddoppia la libera espressione. Dalle prossime ore infatti il social network renderà possibile ad ogni utente l'utilizzo di 280 caratteri a discapito dei precedenti 140.

Il raddoppio sarà esteso ad ogni lingua del mondo, fatta eccezione per cinese, giapponese e coreano, che grazie ai loro sistemi di scrittura hanno da sempre avuto ampio "spazio di espressione" sulla piattaforma. Addio anche al contatore numerico: ora a indicare la disponibilità di caratteri ci sarà un cerchio, che si "riempie" man mano che il tweet viene composto.

Twitter e il cerchio che conta i caratteri

Il motivo di questo cambiamento è stato spiegato agli utenti nelle ultime ore grazie a un post della Product Manager Aliza Rosen sul blog ufficiale del social network.

Tradizionalmente, il 9% dei tweet in inglese raggiunge il limite dei caratteri. Questo riflette la difficoltà nel condensare un pensiero in un tweet, con il risultato che spesso si spreca molto tempo nel fare l’editing o si abbandona il piano di fare un tweet. Con il limite più ampio, questo problema è stato ampiamente ridotto: la percentuale è scesa a 1. Avendo rilevato meno tweet che raggiungono il limite, pensiamo che gli utenti abbiano impiegato meno tempo a scriverli prima di inviarli. Questo dimostra che più spazio semplifica la condivisione dei pensieri in un tweet, in modo che si possa dire ciò che si vuole, e che si possano inviare tweet più velocemente di prima.

In seguito, il CEO di Twitter Jack Dorsey, ha pubblicato un breve e chiaro tweet in cui rende ufficiale l'ampliamento dei caratteri

Il social network già da settembre 2017 aveva iniziato a sperimentare il raddoppio dei caratteri attraverso un gruppo limitato di utenti che hanno avuto la possibilità di utilizzare in anteprima i tanto chiaccherati 280 caratteri.

Già dalla fase di sperimentazione, però, molti hanno criticato la scelta dei vertici di Twitter, in quanto affezionati al social network proprio per la sinteticità dei suoi messaggi. Ora che il cambiamento è ufficiale, c'è chi critica con ironia l'upgrade e chi invece è contento di sperimentare i "140+ 140". 

"Se avessi voluto leggere #280caratteri o più, avrei letto Facebook. O meglio, un vero libro."

Sperimentando in ogni combinazione possibile questo nuovo limite, però, alcuni utenti con i loro cinguettii confermano come i 280 caratteri potrebbero creare tweet troppo lunghi e rubare spazio nella timeline. 

"A quanto pare tutti gli utenti di Twitter adesso possono twittare con #280caratteri. Fatemi fare un test veloce... [...] Si, funziona."

Contenti o meno, gli utenti di Twitter ora dovranno abituarsi alle nuove condizioni, ma c'è chi come Donald Trump sembra essere già al proprio agio con i 280 caratteri. Il presidente degli Stati Uniti infatti, dopo essere stati inserito tra gli utenti beneficiari della nuova funzione in anteprima, ha subito approfittato del nuovo sistema ampliando i suoi tweet.

E voi che ne pensate di questo nuovo cambiamento per Twitter?

Vota anche tu!

Che ne pensi del nuovo limite di 280 caratteri su Twitter?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.