FOX

Metal Gear Solid: l'adattamento dello sceneggiatore di Jurassic World

di -

Per adattare uno dei videogiochi più amati di tutti i tempi, c'è bisogno di una scrittura efficace: Derek Connolly è lo sceneggiatore perfetto per questa sfida.

Metal Gear Solid, il film

381 condivisioni 42 commenti 5 stelle

Share

Portare al cinema uno dei videogiochi più memorabili mai realizzati nella storia non è certo un'impresa semplice.

A tutti gli effetti, l'idea di realizzare un film su Metal Gear Solid risuona come una sfida davvero cariche di aspettative. Il rischio di deludere l'innumerevole quantità di fan cresciuti immedesimandosi nelle avventure dell'infiltrato Solid Snake è davvero enorme e allora Sony Pictures ha deciso di affidarsi a una delle "penne" più promettenti della nuova generazione di sceneggiatori americani: Derek Connolly.

Derek Connolly premiato agli Indipendent Spirit Award del 2013

L'autore nato a Miami nel 1976 assicura efficacia ed esperienza. La carriera di Connolly ha subito un decisivo scatto di qualità grazie a Safety Not Guaranteed, con cui nel 2012 ha vinto il Waldo Salt Screenwriting Award al Sundance Festival e il premio per la miglior sceneggiatura d'esordio agli Indipendent Spirit Award nel 2013. Sono seguiti altri successi come Jurassic World e Kong: Skull Island, in cui ha collaborato con Jordan Vogt-Roberts che sarà il regista anche di Metal Gear Solid. 

Il videogioco realizzato da Konami nel 1998
Metal Gear Solid sta per diventare un film

Il videogioco ideato da Hideo Kojiima per Konami, è uscito nel 1998 ed è in realtà il terzo capitolo della saga Metal Gear. Il protagonista è Solid Snake, un agente speciale a cui viene affidato il compito di infiltrarsi in un gruppo di terroristi capeggiati da suo fratello Liquid Snake, che minacciano di scagliare un attacco nucleare sul territorio americano dall'impianto di smaltimento che hanno occupato sull'isola di Shadow Moses. 

Nonostante le intenzioni siano quelle di essere il più possibile fedeli alla trama originale del videogioco, Connolly e Vogt-Roberts saranno costretti a fare delle scelte: se le tematiche risulteranno probabilmente identiche, bisogna aspettarsi che non tutti i personaggi creati da Konami prenderanno parte al film.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.