FoxCrime

Le Due Verità: BBC ritira la serie sul romanzo di Agatha Christie dopo le accuse a Ed Westwick

di -

Anche Ed Westwick è stato accusato di violenza sessuale. Per questo motivo la serie BBC Le Due Verità è stata per il momento sospesa.

Ed Westwick ne Le Due Verità

1 condivisione 0 commenti 0 stelle

Share

Lo scandalo partito dalle accuse contro Harvey Weinstein, potente produttore americano, si è esteso a tanti altri attori, registi e produttori di Hollywood accusati da colleghe di averle molestate o addirittura violentate. Sono stati coinvolti tanti nomi di spicco, tra cui Kevin Spacey, Matthew Weiner e anche Ed Westwick, noto al grande pubblico come Chuck Bass in Gossip Girl.

Westwick avrebbe dovuto apparire nella miniserie firmata BBC Le Due Verità, un adattamento dal romanzo di Agatha Christie, pubblicato in Italia nel 1957 da Arnoldo Mondadori Editore. Considerate però le accuse contro l'attore, l'emittente britannica ha deciso di sospendere la messa in onda della serie, almeno finché la posizione giuridica di Westwick non verrà chiarita.

Le Due Verità è stato sospeso da BBC

Il cast le Le Due VeritàHDBBC
Le Due Verità è stato sospeso

Westwick appariva nella miniserie, che racconta la storia di un omicidio dai risvolti poco chiari e una famiglia piena di segreti. Il giovane Jacko Argyle viene accusato di aver ucciso la madre adottiva Rachel ma, dopo la sua morte in carcere, si scopre essere in realtà innocente. Il dottor Calgary va a casa della famiglia per svelare la non-colpevolezza del ragazzo, ma gli Argyle non accolgono la notizia con sollievo e gioia ma con rabbia e panico: l'assassino potrebbe essere ancora tra loro.

Le Due Verità è, insieme a Crooked House (È un problema nella traduzione italiana), il romanzo preferito della Christie tra tutti quelli che aveva scritto. È un problema è stato adattato recentemente in un film per il grande schermo, Mistero a Crooked House. Le Due Verità sarebbe dovuto arrivare a Natale sulla rete BBC. Ma al momento la messa in onda è stata "congelata", così come le riprese di un'altra serie che prevedeva Westwick nel cast, White Gold.

La rete ha spiegato la propria decisione con un comunicato.

Queste sono accuse gravi che Ed Westwick ha negato categoricamente. BBC non sta formulando alcun giudizio, ma finché queste questioni non verranno chiarite non includeremo Le Due Verità nella programmazione. La società di produzione indipendente che sta gestendo White Gold ci ha informati che Ed Westwick ha preso una pausa dalle riprese per fare luce su queste accuse.

Ed Westwick e Le Due Verità

Ed Westwick è accusato di violenza sessuale

Le modifiche nel palinsesto e nelle produzioni BBC sono dovute ad accuse specifiche mosse contro Ed Westwick. Come riporta Variety, l'attrice Aurélie Wynn ha accusato l'attore di averla violentata nel luglio 2014. Anche l'attrice Kristina Cohen ha formulato accuse analoghe, raccontando in un post su Facebook di una serata trascorsa con un uomo con cui usciva, un produttore, terminata a casa di Westwick che avrebbe voluto che la ragazza rimanesse per "una cosa a tre". Al rifiuto di Kristina, il produttore aveva reagito spiegandole che non poteva proprio fare uno sgarbo all'attore e, poco dopo, Westwick aveva avuto un rapporto con la donna contro la sua volontà.

Gli ho chiesto di smettere, ho lottato contro di lui ma era troppo forte. Mi ha stretto la faccia tra le sue mani, mi ha scosso e detto che voleva fare sesso.

Le accuse contro Westwick sono gravi ma l'attore ha dichiarato la propria estraneità ai fatti su Twitter.

Non conosco questa donna. Non ho mai costretto nessuno ad avere rapporti, nessuna donna. Certamente non ho mai commesso uno stupro.

Qualche giorno dopo l'attore ha precisato di voler chiarire questa storia al più presto.

Non ho fatto assolutamente niente [di cui sono stato accusato, n.d.r.] e sto collaborando con le autorità per chiarire il prima possibile la mia estraneità.

Come finirà questa vicenda?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.