FOX

Star Wars: Destiny il gioco di carte e dadi torna in una nuova edizione

di -

In occasione dell'uscita nelle sale di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Asmodee rilascia un nuovo set per due giocatori di Star Wars: Destiny con nuove carte e nuove regole.

3 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il bene contro il male, la Forza contro il lato oscuro e ora... giocatore contro giocatore.

Questo, è Star Wars: Destiny il gioco di carte e dadi che vi porterà a scontrarvi per il dominio della galassia. 

Se trionferanno gli eroi di sempre o avranno la meglio i cattivi dipenderà esclusivamente da voi e da una piccola dose di fortuna. 

Uscito nel 2016, Star Wars: Destiny vanta un grande successo di pubblico - alla sua uscita andò esaurito in pochissimo tempo - e numerosi pacchetti di espansione che ampliano la scelta di carte per la creazione del proprio mazzo e nuovi eroi.

Per l'uscita del nuovo capitolo della saga di Star Wars, in arrivo nelle nostre sale il prossimo 13 dicembre, Asmodee Italia ha rilasciato una nuova versione del gioco.

Questa è rinnovata nella grafica - che riprende i colori del merchandising del nuovo capitolo della saga - introduce nuove regole e carte che includono in un unico set tutto il necessario per iniziare a giocare. 

Ma non solo.

Alcune carte contenute nella confezione sono un piacevole indizio a ciò che potremo vedere in Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Alcune delle nuove carte di Star Wars: Destiny

Le nuove carte

Come già accennato, il nuovo set distribuito da Asmodee non è solo un restylling di un gioco di successo bensì una sua espansione. Nel mazzo dedicato al Lato Oscuro infatti troviamo nuove versioni di Kylo Ren "il tormentato" e del Capitano Phasma "stratega spietata". Queste nuove versioni, oltre a regalarci nuove illustrazioni - sempre di altissimo livello - modificano l'abilità di alcuni personaggi che erano già presenti nei mazzi precedenti. A queste carte si accompagnano nuovi equipaggiamenti che ben si allineano con le nuove abilità e al resto delle carte presenti in questa nuova versione. 

Ad opporsi al Lato Oscuro e al Primo Ordine ci pensano Rey e Poe Dameron, rispettivamente ridisegnati e ampliati per questo nuovo set che, come accennato, lascia spazio a qualche speculazione sul prossimo capitolo di Star Wars.

Se infatti Kylo Ren ci viene presentato come tormentato, Rey è "in cerca della via" come riportato sotto al suo nome sulla carta che la raffigura. Che si faccia riferimento ad una via generica, ad uno scopo o ad una definizione ben più precisa qui intesa come il "cammino della Forza" è ancora presto per dirlo - aimè dovremo attendere il prossimo 13 dicembre - e la carta - purtroppo - non ci fornisce ulteriori indizi. 

Il gioco

Concepito per essere un duello tra due giocatori, Star Wars: Destiny fornisce a ogni giocatore un mazzo.

Nello specifico, le carte da 1 a 23 costituiranno il mazzo "Lato Oscuro" o "Primo Ordine" e le carte da 24 a 46 formeranno il mazzo degli "eroi". Queste carte sono costituite da carte personaggio - che abbiamo visto sopra - migliorie, eventi e supporti

Una volta deciso quale giocatore rivestirà un determinato ruolo è tempo di giocare scegliendo il terreno dello scontro. Questo verrà deciso da chi tra i due giocatori inizierà per primo a giocare. 

Fatto ciò inizia la fase di azione, che si articola in una serie di azioni da svolgere.

  • Giocare una carta della propria mano pagandone il rispettivo costo in risorse
  • Attivare un personaggio tirando tutti i dadi del personaggio e delle migliorie a lui associate - ad esempio Rey e la sua spada laser
  • Stabilire l'esito dei dadi
  • Usare l'azione di una carta
  • Rivendicare il campo di battaglia
  • Passare

Quando entrambi i giocatori avranno terminato la loro fase di azione, stabilendo i danni subiti e le carte esaurite (usate) si passerà alla fase di gestione che permetterà ad un giocatore di riattivare le carte utilizzate e pescare nuove carte da giocare nella nuova fase di azione. 

Esistono due condizioni di vittoria

  • Sconfiggere tutti i personaggi del tuo avversario
  • Alla fine della fase di gestione il tuo avversario rimane senza carte in mano e non vi sono carte nel mazzo di pesca.

Se in quest'ultima condizione di vittoria si verificasse un pareggio, la vittoria va al giocatore che ha il controllo del campo di battaglia in quel momento. 

Come ogni gioco di questo tipo, la creazione del proprio mazzo di gioco risulta essere fondamentale. Certo, questa nuova versione ci fornisce due mazzi già operativi che, per quanto statici - le carte sono sempre quelle - possono fornici numerose ore di gioco e di divertimento che, tuttavia con l'acquisto di espansioni o booster possono diventare centinaia e ben più competitive. 

In vendita attualmente ci sono diversi booster pack che coprono tutto l'arco narrativo di Star Wars con l'inserimento di personaggi più o meno conosciuti.

Ogni pacchetto contiene 5 carte casuali e 1 dado speciale: 3 carte comuni, 1 non comune e 1 carta rara o leggendaria con il dado corrispondente. Niente di nuovo per chi è abituato ad assemblare il proprio mazzo o è affine agli spacchettamenti che, ormai da tempo, dilagano sul web.

In conclusione, Star Wars: Destiny è un gioco per tutti sin dalle sue fasi iniziali che, per i più accaniti, può diventare un valido gioco di strategia attraverso la costruzione del proprio mazzo. Giocare la carta giusta al momento giusto - o anche solo avere un mazzo equilibrato - può segnare da subito l'esito di una partita. Il nuovo set inoltre, oltre ad aggiungere nuove carte e nuove regole, si abbina perfettamente alle precedenti versioni del gioco permettendo a chi, ormai da un anno, continua a giocarci con crescente interesse. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.