FOX

Il Principe Azzurro: il live-action Disney sarà scritto da Stephen Chbosky

di -

È in arrivo un nuovo live-action firmato Disney sulla storia del Principe Azzurro. A occuparsi della sceneggiatura sarà Stephen Chbosky.

Il Principe Azzurro Disney

80 condivisioni 1 commento

Condividi

Tra la folta schiera di live-action Disney in lavorazione c'è anche un progetto sul Principe Azzurro per eccellenza, simbolo romantico dell'immaginario delle fiabe per bambini.

Si tratta di uno spin-off incentrato sulla figura maschile di tante favole: il principe per antonomasia, che s'innamora della principessa, la salva dal pericolo e infine la sposa.

Il Principe Azzurro visto dal fratello

Il principe Filippo de La Bella Addormentata nel BoscoRebloggy
Il Principe pronto a salvare la Principessa

Il progetto sul Principe Azzurro è in lavorazione e a occuparsi della sceneggiatura sarà Stephen Chbosky, che aveva già collaborato con Disney alla stesura del nuovo La Bella e la Bestia, uscito nelle sale nella primavera 2017. L'idea iniziale di Disney era trattare la figura generica del Principe, riproponendolo come una sintesi tra i protagonisti maschili di Biancaneve, Cenerentola e La Bella Addormentata nel Bosco. Lo scopo è approfondire la sua figura, com'era avvenuto per Malefica in Maleficent, attraverso un nuovo punto di vista.

Chbosky effettuerà una seconda stesura del copione: la prima era avvenuta a opera di Matt Fogel, ma Disney ora ha deciso di affidare il progetto di scrittura all'autore di Noi Siamo Infinito. Come riporta Deadline, nella nuova storia del Principe Azzurro noi vedremo il protagonista con gli occhi del fratello, che si sente inferiore al Principe Azzurro perché non ha tutte le doti tanto decantate del suo consanguineo. Il Principe Azzurro, infatti, riesce a farsi amare senza sforzo dalle principesse e dal resto della famiglia.

Chbosky: professionista a tutto tondo

 Stephen Chbosky al lavoro sul Principe Azzurro

Il Principe Azzurro riunisce il team del film Wonder: Chbosky, David Hoberman e Todd Lieberman di Mandeville Films/TV.

Wonder, pellicola diretta da Chbosky stesso con Julia Roberts e Owen Wilson, uscirà nelle sale italiane il 28 dicembre 2017. La storia parla di un bambino affetto dalla Sindrome di Treacher Collins (o disostosi mandibolo facciale, che causa deformità ossee al viso) che comincia a frequentare i suoi coetanei, cercando di farsi accettare e accettarsi.

Chbosky, classe 1970, è scrittore, sceneggiatore e regista. Fu proprio lui ad adattare per il grande schermo il proprio romanzo Ragazzo da parete nella pellicola Noi siamo infinito (2012) con Emma Watson ed Ezra Miller. Attualmente, per quanto riguarda il progetto Disney, Chbosky è impegnato solo sul copione ma non ha ancora deciso se assumerà anche la regia del progetto.

Siete curiosi di scoprire il progetto Disney sul Principe Azzurro delle fiabe?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.