FOX

The Batman: ecco il sostituto di Ben Affleck scelto dal regista Matt Reeves

di -

Durante il John Campea Show è stato rivelato il probabile successore di Ben Affleck come Uomo Pipistrello. Ecco quale attore vorrebbe Matt Reeves in The Batman.

Batman scruta il cielo notturno in una scena di Batman v Superman

449 condivisioni 47 commenti 5 stelle

Share

Nei giorni scorsi Ben Affleck è apparso perplesso in merito al proprio futuro nel DC Extended Universe, lasciando trapelare un cambiamento radicale nei piani di Warner. Sappiamo già che l'attore di Justice League, nei mesi scorsi, ha abdicato alla regia di The Batman, la pellicola stand-alone che inaugurerà una nuova trilogia del Cavaliere Oscuro.

Dietro la macchina da presa del film troveremo infatti Matt Reeves, che bene ha impressionato alla regia di The War - Il pianeta delle scimmie. Se in un primo momento la presenza di Affleck in The Batman appariva scontata, nelle ultime settimane si sono susseguiti diversi rumor che volevano il regista Reeves intenzionato ad effettuare un recasting per il film, a partire proprio dal ruolo dell'Uomo Pipistrello.

Stando a quanto emerso nel John Campea Show, Reeves vorrebbe a tutti i costi Jake Gyllenhaal come nuovo Bruce Wayne!

Jake Gyllenhaal, il probabile nuovo Bruce WayneHDIrmonline

Al min 28:50 del filmato che trovate QUI, John Campea svela il nome del probabile successore di Affleck per il ruolo di Batman. È chiaro che si tratta solamente di un rumor, ma dopo l'abbandono dello script originale da parte di Reeves, è chiaro che il regista intende (pure) sollevare dall'incarico di paladino di Gotham l'attore di Gone Girl - L'Amore Bugiardo.

Il nome di Gyllenhaal sarebbe stato confermato a Campea dallo stesso produttore hollywoodiano che ad inizio anno aveva preannunciato l'estromissione del monoespressivo attore dalla regia di The Batman. Ecco perché l'indiscrezione potrebbe quindi risultare parecchio attendibile.

Se la notizia dovesse rivelarsi veritiera, Warner Bros. e Matt Reeves avrebbero pronte due opzioni per la nuova trilogia del Cavaliere Oscuro: decontestualizzarla dal DC Extended Universe oppure ambientarla svariati anni prima degli eventi narrati in Batman v Superman, sfruttando il divario di età che c'è tra Affleck e Gyllenhaal (classe '72 il primo, '80 il secondo).

In entrambi i casi il recasting dovrebbe estendersi anche al ruolo del commissario Jim Gordon, impersonato in Justice League da J. K. Simmons.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.