FOX

[Spoiler!]

Star Wars Battlefront 2 ha svelato chi sono i genitori di Rey?

di -

Il videogame Star Wars Battlefront 2 potrebbe aver finalmente svelato le origini di Rey. E l'identità dei suoi genitori non è poi così spettacolare...

Daisy Ridley è Rey nell'universo di Star Wars

141 condivisioni 11 commenti 5 stelle

Share

L'uscita de Il Risveglio della Forza, nel 2015, divise in due nette correnti di pensiero i fan di Star Wars.

C'è chi apprezzò la pellicola citazionista di J. J. Abrams, chi invece criticò aspramente il lungometraggio nel nome di quel ''purismo'' ideologico tanto caro ai cultori dell'epopea galattica di George Lucas. 

Su un punto tutti erano però concordi: il personaggio di Rey era ed è assolutamente affascinate, così come misteriose sono le sue origini. E ora che l'ottavo film, Gli Ultimi Jedi, è in aria di debutto, l'interrogarsi sulla vera identità dei genitori della cacciatrice di rottami di Jakku non è mai stato tanto attuale.

Un primo piano di Rey da Il Risveglio della ForzaHDLucasfilm
Chi sono i genitori di Rey?

C'è chi crede Rey sia figlia di Kenobi, chi la vorrebbe come erede di Luke Skywalker, e chi ancora la vede come un mero prolungamento della Forza, ragazza ''mai nata'' ma fondamentale nei giochi di bilanciamento di un potere che ha retto per secoli le sorti di un intero universo.

A quanto pare, però, la verità potrebbe essere assai più banale, racchiusa tra le battaglie stellari di Star Wars Battlefront 2, videogame per PlayStation 4, Xbox One e PC in uscita proprio oggi, 17 novembre

Naturalmente proseguire nella lettura vi costringerà ad incappare in inevitabili spoiler sulla trama del secondo episodio di Battlefront.

La verità su Rey nel sequel di Battlefront

Attenzione! Possibili spoiler!

Come molti di voi già sapranno, l'ultima produzione di DICE e Electronic Arts ci chiama a vivere una Campagna per singolo giocatore vestendo i panni di Iden Versio. La soldatessa è a capo dello Squadrone Inferno, una squadra elitaria dell'Impero in lotta contro i Ribelli. 

Ad un certo punto della storia, con la distruzione della seconda Morte Nera, l'anti-eroina passerà a sostenere proprio la resistenza ribelle, cambiando bandiera proprio come Finn fece in Star Wars VII. Ma soprattutto, intreccerà il suo destino con quello del suo commilitone Del Meeko, legato alla figura di Luke Skywalker e strenuo credente della Forza. 

I due si ritroveranno su Jakku al termine della modalità single player di Star Wars Battlefront 2, innamorati e apparentemente al sicuro dall'ombra del lato oscuro. Un salto temporale di alcuni anni vede però lo stesso Del torturato da Kylo Ren, con il malvagio antagonista della nuova trilogia pizzicato a fare riferimento alla sua paternità e ad una figlia colpevole di averlo reso più debole

L'interrogatorio nasconde, neppure troppo velatamente, una sequenza particolarmente importante. Kylo vuole estorcere da Del la mappa per localizzare Skywalker, in possesso di Lor San Tekka: sarà proprio Del a rivelare dove si trova il personaggio di Max Von Sydow che abbiamo visto nell'incipit di Episodio VII.

A colpire è poi l'accento british di Del molto simile a quello di Rey, così come i suoi sforzi per proteggere proprio ''lei'', quella che potrebbe essere la futura protagonista del nuovo corso di Guerre Stellari. 

Iden Versio e Del Meeko sono i genitori di Rey?

Le prove, insomma, sono molto più che indiziarie

Le origini di Rey potrebbero essere assai meno spettacolari di quanto immaginato dai fan di Star Wars. La misteriosa ragazza è figlia di due ex agenti imperiali disertori che si sono innamorati dopo la battaglia di Jakku? A quanto pare... sì!

Per quanto la teoria sia solida, non convince però la sua semplicità. Lucasfilm non ha mai messo sul piatto soluzioni scontate, e Episodio VIII potrebbe ancora riservare parecchie sorprese

Star Wars Battlefront 2 in uscita il 17 novembre

Voi cosa ne pensate?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.