FOX  

[Spoiler!]

Death Dinners: la tradizione di Jon Bernthal da TWD a The Punisher

di -

Jon Bernthal ha imparato una bizzarre e singolare tradizione sul set di The Walking Dead: quella della "cena della morte". Vi piacerebbe partecipare come invitati oppure essere l'ospite d'onore?

Jon Bernthal è Frank Castle, meglio noto come The Punisher

9 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Jon Bernthal si sta abituando ai ruoli da duro. Dopo aver interpretato l'inossidabile - e anche un po' instabile - Shane Walsh nelle prime due stagioni di The Walking Dead, l'attore americano è stato scelto per impersonare uno dei personaggi Marvel più cazzuti - e altrettanto instabili - di sempre: stiamo parlando di Frank Castle, meglio noto come The Punisher.

Ma si sa, come spesso accade, sono propri i più duri ad avere il cuore più tenero. E così il buon Jon ha deciso di riprendere anche sul set della sua nuova serie TV una tanto simpatica quanto bizzarra tradizione, nata proprio mentre era un membro del cast dello show di punta AMC.

Senza entrare troppo nel dettaglio - rischiosissima missione ad altissimo tasso di spoiler che intraprenderemo tra breve, accompagnati solo dai più temerari - ogni qual volta che un personaggio principale della serie zombie creata da Robert Kirkman usciva prematuramente di scena, il resto del cast realizzava per lui una bella cena in onore della sua morte.

E, come sanno bene i fan di The Walking Dead, in onda in esclusiva su FOX, quando si muore, a volte può capitare di tornare in vita con un certo appetito.

Probabilmente Bernthal fu il primo a ricevere questo genere di singolare saluto. E la cosa deve essergli rimasta particolarmente impressa visto che, alla prima occasione ha voluto, riproporla anche durante le riprese di The Punisher.

[ATTENZIONE: spoiler per l'episodio 8 della prima stagione di The Punisher!]

Attenzione! Possibili spoiler!

A raccontarlo a Entertainment Weekly è stato Michael Nathanson, che è stato scelto per essere l'agente del Homeland Security Sam Stein, nella nuova miniserie dedicata al Punitore.

Durante l'ottavo episodio, intitolato Acciaio Freddo, Sam verrà brutalmente ucciso da Billy Russo - interpretato da Ben Barnes - e anche se la sua permanenza nel Marvel Cinematic Universe è durata meno di un battito di ciglia, l'attore si è comunque meritato la sua cena d'addio.

Credo che queste 'cene della morte' siano nate sul set di The Walking Dead. E visto che il mio personaggio è stato il primo a morire tra quelli principali di The Punisher, Jon è stato molto dolce e ha invitato tutti a casa sua per questa incantevole tradizione. Io mi sono sentito molto onorato, soprattutto perché sono un suo grandissimo fan. È valsa la pena morire per partecipare a una cena organizzata da Jon Bernthal.

Sam Stain e Dina Madani indagano sul caso The PunisherHDABC
Gli attori Michael Nathanson e Amber Rose Revah sul set di The Punisher

E voi cosa ne pensate? Vi piace l'idea di queste "cene della morte"? Per quale personaggio vi piacerebbe organizzarla?

Vota anche tu!

Preferisci Jon Bernthal nel ruolo di The Punisher o in quello di Shane Walsh?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.