FOX

Earle Hyman, il nonno de I Robinson, è morto a 91 anni

di -

È deceduto a 91 anni Earle Hyman, l'attore divenuto noto al grande pubblico per aver interpretato Russell Robinson nella serie TV I Robinson.

L'attore Earle Hyman

366 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

È scomparso all'età di 91 anni l'attore Earle Hyman, diventato celebre agli occhi del mondo per aver interpretato Earle Hyman, padre di Cliff (Bill Cosby), nella celebre serie TV I Robinson.

Come dichiarato dal nipote Rick Ferguson al The Hollywood Reporter, Hyman è deceduto venerdì 17 novembre presso la Lillian Booth Actors Home di Englewood, nel New Jersey.

Sebbene sia ricordato principalmente come il capostipite della famiglia Robinson in TV, Hyman è stato un attore a tutto tondo che ha recitato in decine di soap opera e film per la TV, oltre a calcare i palchi teatrali di mezzo mondo interpretando principalmente opere teatrali di Shakespeare e Ibsen.

Nato nel 1926, Hyman ha debuttato a Broadway nel 1943, pagando lo scotto della successiva fama teatrale con una minore visibilità a livello televisivo. Notorietà televisiva che, come accennato, gli è stata poi regalata dalla serie TV I Robinson.

Nonostante fosse di soli 11 anni più vecchio di Bill Cosby, Hyman ha interpretato a perfezione il padre di Cliff Robinson, un autorevole personaggio paterno capace di offrire anche preziosi consigli non solo a suo figlio, ma anche ai suoi nipoti Theo (Malcolm-Jamal Warner), Denise (Lisa Bonet), Vanessa (Tempestt Bledsoe), Rudy (Keshia Knight Pulliam) e Sondra (Sabrina Le Beauf).

Earle Hyman ne I Robinson

Tra l'altro, nel 1986, Hyman ha ricevuto una nomination agli Emmy come miglior interprete ospite in una serie TV comica per la sua interpretazione nell'episodio "Buon Anniversario".

Quella storia della seconda stagione era incentrata sulla famiglia Robinson, intenta ad organizzare il 49esimo anniversario di matrimonio di Russell e Anna. L'episodio include la scena, a dir poco famosa, della sincronizzazione labiale della famiglia con Ray Charles intento a cantare "Night Time Is the Right Time".

Hyman, nel 2009, ha ricordato nel podcast Just My Show come quell'episodio sia stato davvero molto amato dal pubblico americano, con una simbiosi perfetta tra personaggi e attori: "Non eravamo più Clarice e Earle, eravamo davvero Anna e Russell Huxtable".

Nel 1997, TV Guide ha addirittura classificato "Buon Anniversario" come il 54esimo miglior episodio televisivo di tutti i tempi.

Hyman è stato inserito nella Theatre Hall of Fame di New York proprio nel 1997. Per oltre sei decenni, Hyman ha però recitato in produzioni teatrali di gran livello e di grandissimi autori come Beckett, O'Neill, Pinter, Albee, senza dimenticare i già citati Shakespeare e Ibsen. Per molto tempo, inoltre, ha lavorato sui palcoscenici della Norvegia, fuggendo da quelle che ha spesso definito come le pressioni, le tentazioni e le barriere razziali di New York.

È apparso in numerosi film e sceneggiati per la TV, tra cui Macbeth (1968), Giulio Cesare (1979) e Coriolano (1979). Ha anche prestato la sua voce a numerosi episodi della serie TV animata degli anni '80 ThunderCats.

Ha, inoltre, vinto un Theatre World Award, mentre nel 1988 gli è stata conferita una St. Olav's medal per il suo lavoro nei teatri della Norvegia, essendo stato il primo americano ad esibirsi per i norvegesi recitando nella loro lingua.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.