FoxCrime  

Versace, la storia di Medusa nel logo della maison di moda

di -

Opulento, esagerato e innovativo, sono questi gli aggettivi adatti a descrivere lo stile e le creazioni della maison Versace. Sin dai primi successi, il suo creatore Gianni Versace, scelse come rappresentante della casa di moda lei, la seducente Medusa.

126 condivisioni 1 commento 0 stelle

Share

Con suo ingresso nella moda, Gianni Versace ha compiuto una vera e propria rivoluzione nel fashion system. Le sue creazioni sono sempre state simbolo di provocazione, creatività ed eleganza, facendo conoscere l'eccellenza italiana in tutto il mondo e sbocciando in un successo al di fuori di ogni aspettativa. 

La famiglia prima del brand 

Ma cosa c'è dietro Versace?

Il successo della maison è dovuto in primis al forte legame che da sempre ha unito la famiglia Versace. Tutto parte da Gianni, fratello mezzano di Santo e Donatella che nel 1972 si trasferisce a Milano da Reggio Calabria per poter entrare nel mondo della moda. Inizia collaborando con alcune case di moda fra cui Complice e Callagan, facendo così conoscere il suo nome nell'ambiente della haute couture. Solo nel 1978 dopo l'arrivo del fratello Santo a Milano, lo stilista avvia una sua collezione e apre il suo primo negozio a Milano, a cui nel corso degli anni ne seguiranno altri a Glasgow e Parigi. L'ultima ad entrare nell'attività è Donatella, a cui negli anni 80' venne affidata la direzione creativa di Versus, linea giovane Versace. 

Insieme ai due fratelli Gianni inizia la sua ascesa verso il successo. Negli anni novanta crea il mito delle top model, leziose e provocatorie campagne pubblicitarie, collezioni d'ispirazione fetish ed è il primo nel mondo della moda a fare coming out. Nel 1995 viene eletto dalla rivista Time l'uomo del momento, e il suo successo è tutto in ascesa. 

Purtroppo però arrivano momenti bui per i fratelli Versace quando il 15 luglio 1997 Gianni viene assassinato di fronte alla sua villa di Miami e il brand attraversa una fase molto delicata in cui Donatella prende le redini della direzione creativa

Nonostante le difficoltà  affrontate in seguito alla morte del creatore dell'azienda, ad oggi Versace è uno dei brand italiani più innovativi e amati in tutto il mondo. 

Il potere di Medusa

Come nasce il marchio e perché proprio Medusa? 

Nei primi anni di attività, Gianni Versace utilizzò per il suo brand un logotipo dalle linee pulite, ispirato al carattere "avant garde light", stilizzando alcune lettere come la G e la C. Solo negli anni 90'. ispirato dai luoghi della sua infanzia ricchi di opere d'arte ellenica e dalla sua passione per la mitologia greca e romana, lo stilista abbandona le linee pulite e sceglie un nuovo logo per la sua azienda. 

Il primo logo scelto da Gianni Versace per la sua casa di moda Copyright: Gianni Versace
Logo del 1980 della casa di moda Gianni Versace

La sua decisione ricade su Medusa, personaggio mitologico dell'antica Grecia il cui nome significa "colei che domina".

Simbolo di bellezza, seduzione e arte, Medusa è conosciuta per il suo potere di donna fatale, capace letteralmente di immobilizzare gli uomini grazie alla sua avvenenza e bellezza. La filosofia che Gianni Versace volle sfruttare per il suo brand si basava proprio sul concetto di seduzione che incarnava la figura mitologica della donna dai capelli di serpente: Chi è conquistato da Versace non può tornare indietro, "chi si innamora della Medusa" diceva Gianni, "non ha scampo"

Medusa nell'iconico logo VersaceHDCopyright: Versace
Il logo Versace raffigurante il volto di Medusa

Come la figura mitologica che ammalia e pietrifica con il suo sguardo di seduzione, così la moda Versace nella stessa maniera ha sedotto e continua a stregare donne e uomini, completamente innamorati della provocazione, delle linee seducenti ma mai volgari che da sempre caratterizzano le creazioni del marchio. 

Per celebrare l'amore e la determinazione che si nascondono dietro Medusa, la storia dei fratelli Versace e dell'omicidio dello stilista Gianni, saranno raccontati con minuzia nella nuova stagione di American Crime Story: the Assassination of Gianni Versace, in onda prossimamente su FoxCrime. 

Conoscevate la storia di Medusa? Siete curiosi di conoscere la famiglia Versace in American Crime Story? Fatecelo sapere in un commento!  

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.