FOX  

The Exorcist 2, recensione episodio 2: In una Botte di Ferro

di -

Il secondo episodio di The Exorcist 2, dal titolo In una Botte di Ferro, sembra gettare un'aura oscura e inquietante su tutti i protagonisti della serie TV...

83 condivisioni 8 commenti 5 stelle

Share

The Exorcist 2 entra finalmente nel vivo con il suo secondo episodio dal titolo In una Botte di Ferro. Il secondo appuntamento della serie TV con Ben Daniels e Alfonso Herrera si apre con una riunione in Vaticano, dove padre Bennet (Kurt Egyiawan) lancia una pesante accusa di integrazione (fase immediatamente successiva alla possessione demoniaca), nei confronti del Cardinale Guillot (Torrey Hanson). Questi dimostra (apparentemente) di essere estraneo alle accuse bevendo dell'acqua santa che non gli produce alcun effetto. Questa scena mostra dunque la debolezza di Bennet a fronte di un potere più grande, quello materiale (e non solo spirituale) della Chiesa che cerca un capro espiatorio in padre Marcus, scomunicato, e di cui il Vaticano non ha più tracce.

The Exorcist 2x02, padre Bennet

Bennet riceve dal fido cardinale Caro (Philip Craig) che tenta di proteggerlo, la foto di una donna che, lui ritiene fare parte di coloro che ancora sono disposti a lottare contro il Male e a praticare gli esorcismi. In seguito Caro viene scortato in una ignota destinazione dalle Guardie svizzere della Santa Sede.

Mentre sicuramente capiremo man mano come questo intrigo si intrecci alle tormentate vicende di padre Marcus e padre Tomas, questi ultimi sono tenuti in ostaggio dal marito di Cindy, ricoverata in ospedale in gravissime condizioni. Mentre la possessione della donna è ormai sempre più evidente, si accende la rivalità tra i due uomini di Chiesa, con Tomas che ritiene di essere stato scelto da Dio per salvare la donna e, a tal fine, incontra il Male faccia a faccia entrando nella mente della stessa. Infine, i due riescono a salvare Cindy, non senza la perdita di due vite, sopraffatte dalla furia devastatrice del Maligno impossessatosi della malcapitata.

La scena si sposta poi nel centro per minori gestito da Andy Kim, dove tutto sembra far pensare che il giovane non vedente Caleb abbia qualcosa che non va, dopo essere uscito di notte rischiando la vita. Mentre tutto sembra tornare alla normalità quando Andy apprende di come Caleb abbia partecipato ad una sorta di rituale di benvenuto nel centro, l'episodio si conclude con Shelby (Alex Barima), il più responsabile dei ragazzi del centro gestito da Kim, che imbratta la porta della loro casa col sangue di un agnellino appena abortito. Il giovane ritiene, infatti, che nel bosco si nasconda qualcosa.

The Exorcist 2x02, Shelby nel bosco

Rispetto a quelli della prima stagione, gli episodi di The Exorcist 2 sembrano gettare un'ombra più cupa e inquietante su tutti i protagonisti, apparentemente al centro di storie molto diverse tra loro e del tutto estranee le une alle altre. Il Maligno sembra poter aver facile accesso praticamente a chiunque, persino allo stesso Thomas che sembra essere l'unico in grado, al tempo stesso, di contrastare il Male più puro, che, a quanto pare, ha paura di ciò che lui è in grado di fare (e che lo stesso Thomas, forse, ancora ignora).

Con la famiglia Rance protagonista della prima stagione di The Exorcist, eravamo ben consci di dove il Maligno volesse andare a parare. Era, infatti, sicuramente più semplice capire come la possessione avrebbe riguardato in ogni caso un membro della famiglia. Stavolta gli intrighi di potere di una Chiesa che sembra del tutto corrotta dal Male si intrecciano con la rivalità presunta tra Marcus, preso di mira dal Vaticano, e Thomas, peccante, forse, di un pizzico di presunzione nell'essere convinto di poter sconfiggere Lucifero grazie alle sue capacità e alla convinzione di essere stato scelto da Dio. Sarà davvero così?

E cosa si nasconde nel bosco che circonda il centro per minori gestito da Andy Kim? Quale sarà l'attinenza con il resto della storia e con l'esorcismo di Cindy compiuto dai due religiosi protagonisti della serie TV? Per il momento non ci è dato saperlo, ma quel che sembra certo è che The Exorcist 2 sembra tenere vive l'attenzione e la curiosità del telespettatore soprattutto per la capacità di far aleggiare il mistero intorno alla storia che, siamo certi, si svelerà del tutto nel corso dei prossimi appuntamenti.

Chi sceglierà il Male come sua prossima vittima? Non ci resta che attendere lunedì prossimo per scoprirlo. The Exorcist 2 vi aspetta il 27 novembre, alle ore 21:50, in esclusiva su FOX. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.