FOX

Chiamami col tuo nome guida la corsa agli Spirit Awards 2018

di -

Sono state annunciate oggi mercoledì 22 novembre le candidature agli Spirit Awards 2018. A guidare la corsa del cinema indipendente è il nostro Luca Guadagnino con Chiamami col tuo nome. Ma tra i candidati c'è anche A Ciambra di Jonas Carpignano.

Timothée Chalamet ed Armie Hammer in una scena dal film Chiamami col tuo nome

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Sono state annunciate oggi mercoledì 22 novembre le candidature agli Independent Spirits Awards 2018, i premi assegnati annualmente al cinema indipendente in lingua inglese e non.

A guidare le nomination è Chiamami col tuo nome del nostro Luca Guadagnino. Il film con Timothée Chalamet e Armie Hammer ha infatti totalizzato ben sei candidature inclusa quella per il miglior film.

Ma per il cinema italiano non è l'unica soddisfazione: tra i candidati nella categoria "migliore regia" c'è anche Jonas Carpignano con A Ciambra, il film che rappresenta l'Italia nella corsa all'Oscar per il miglior film straniero.

Per il secondo anno consecutivo A24 ha collezionato diverse nomination per molti dei titoli prodotti, tra i quali spiccano Lady Bird, The Disaster Artist, The Florida Project, The Killing of a Sacred Deer e Good Time.

Tra i nominati c'è anche Fox Searchlight con le tre candidature conquistate dal film di Martin McDonagh Tre manifesti a Ebbing, Missouri, film già vincitore del Premio Osella per la migliore sceneggiatura al Festival di Venezia 2017.

Le candidature sono state annunciate dalle attrici Tessa Thompson e Lily Collins in diretta Facebook.

Le candidature annunciate da potrebbero inoltre in parte coincidere con quelle ai prossimi Oscar 2018 (che saranno annunciate il 23 gennaio). Lo scorso anno infatti a trionfare agli Spirit Awards fu proprio Moonlight di Barry Jenkins, vincitore anche dell'Oscar per il miglior film.

La cerimonia si svolgerà il 3 marzo 2018 presso la spiaggia di Santa Monica, condotta per il secondo anno consecutivo da Nick Kroll e John Mulaney.

Di seguito riportiamo le candidature annunciate:

Miglior film

  • Chiamami col tuo nome
  • The Florida Project
  • Scappa - Get Out
  • Lady Bird
  • The Rider

Migliore regia

  • Sean Baker – The Florida Project
  • Jonas Carpignano – A Ciambra
  • Luca Guadagnino – Chiamami col tuo nome
  • Jordan Peele – Scappa - Get Out
  • Benny Safdie, Josh Safdie – Good Time
  • Chloé Zhao – The Rider

Migliore attrice protagonista

  • Salma Hayek – Beatriz at Dinner
  • Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri
  • Margot Robbie – I, Tonya
  • Saoirse Ronan – Lady Bird
  • Shinobu Terajima – Oh Lucy!
  • Regina Williams – Life and Nothing More

Miglior attore protagonista

  • Timothée Chalamet – Chiamami col tuo nome
  • Harris Dickinson – Beach Rats
  • James Franco – The Disaster Artist
  • Daniel Kaluuya – Scappa - Get Out
  • Robert Pattinson – Good Time

Migliore attrice non protagonista

  • Holly Hunter – The Big Sick
  • Allison Janney – I, Tonya
  • Laurie Metcalf – Lady Bird
  • Lois Smith – Marjorie Prime
  • Taliah Lennice Webster – Good Time

Miglior attore non protagonista

  • Nnamdi Asomugha – Crown Heights
  • Armie Hammer – Chiamami col tuo nome
  • Barry Keoghan – The Killing of a Sacred Deer
  • Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri
  • Benny Safdie – Good Time

Miglior opera prima

  • Columbus
  • Ingrid Goes West
  • Menashe
  • Oh Lucy!
  • Patti Cake$

John Cassavetes Award (assegnato al miglior film realizzato con meno di 500mila dollari)

  • Dayveon
  • A Ghost Story
  • Life and Nothing More
  • Most Beautiful Island
  • The Transfiguration

Migliore sceneggiatura

  • Lady Bird
  • The Lovers
  • Tre manifesti a Ebbing, Missouri
  • Scappa - Get Out
  • Beatriz at Dinner

Miglior prima sceneggiatura

  • Donald Cried
  • The Big Sick
  • Women Who Kill
  • Columbus
  • Ingrid Goes West

Miglior fotografia

  • The Killing of a Sacred Deer
  • Columbus
  • Beach Rats
  • Chiamami col tuo nome
  • The Rider

Miglior montaggio

  • Good Time
  • Chiamami col tuo nome
  • The Rider
  • Scappa - Get Out
  • I, Tonya

Miglior documentario

  • The Departure
  • Faces Places
  • Last Men in Aleppo
  • Motherland
  • Quest

Miglior film straniero

  • 120 battiti al minuto
  • Una donna fantastica
  • I Am Not a Witch
  • Lady Macbeth
  • Loveless

via Deadline

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.