FOX

Batgirl: Joss Whedon è ancora coinvolto nel progetto

di -

Dopo i rumor sull'addio di Joss Whedon a Batgirl, è arrivata la smentita. Il regista è ancora impegnato a sviluppare la pellicola stand-alone e ne è sempre il regista.

Joss Whedon alla prima di Rogue One

4 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Buone notizie per i fan di Joss Whedon e del DC Extended Universe: il regista, sceneggiatore e produttore è ancora collegato al progetto di Batgirl. Ma perché non dovrebbe essere così?

La "colpa" è di un articolo pubblicato il 22 novembre 2017 da SuperBroMovies. Come scrive Screen Rant, il sito ha rivelato in esclusiva che il papà di Buffy non era più il regista dello stand-alone sulla controparte femminile di Batman. Non solo. Secondo le sue fonti, la decisione era stata presa mesi fa. Tuttavia, lasciava intendere che poteva non essere definitiva.

Pur con le dovute cautele, la notizia ha fatto immediatamente il giro del web. Ma tempo poche ore ed Entertainment Weekly ha smentito il rumor:

Fonti vicine alla produzione di Batgirl dicono che l'autore di Avengers è attualmente al lavoro sulla sceneggiatura e continua anche a essere il regista. Naturalmente, le cose possono cambiare: i migliori talenti vengono sostituiti di continuo. Ma come direbbe il Dr. Horrible, per il momento 'lo status è quo'.

SuperBroMovies non ha replicato e, anzi, adesso il pezzo "incriminato" risulta irraggiungibile. Cosa che sembra confermare ulteriormente l'attendibilità delle informazioni raccolte da EW.

Batgirl nei fumetti DC ComicsHDDC Comics
Joss Whedon sta ancora lavorando a Batgirl ed è sempre il regista del film

Joss Whedon, Batgirl e il DC Extended Universe

Ma perché Joss Whedon non dovrebbe più scrivere né dirigere Batgirl?

Dopo l'accoglienza tiepida riservata a Justice League da pubblico e critica, hanno iniziato a circolare diverse voci sulla possibile fine (molto prematura) della collaborazione tra il creatore di Firefly e Warner Bros. 

Tuttavia, il film corale sugli eroi DC non è una creatura di Joss come lo sono Avengers e Avengers: Age of Ultron. 

Il papà di Buffy è subentrato a Zack Snyder alla guida del film in seguito alla tragedia familiare che ha colpito il collega. E anche tenendo fede alla versione ufficiale ricordata da Screen Rant, secondo cui Joss stava già collaborando al progetto da un po', riscrivendo alcune parti della sceneggiatura (a quanto pare) su richiesta dello stesso Snyder, accollargli la responsabilità dei tanti problemi di Justice League pecca di onestà intellettuale.

D'altra parte, molti fan ritengono che il regista abbia tradito lo stile e lo spirito del collega e - di fatto - abbia rovinato la pellicola. Inoltre, in parecchi non hanno per nulla gradito il fatto che Joss abbia fatto capire piuttosto chiaramente di non apprezzare per niente Steppenwolf, il villain del film.

Non solo. Secondo alcuni rumor, a mettere in discussione la permanenza del creatore di Buffy nel DCEU e la realizzazione di un film su Batgirl ci sarebbero anche le accuse di infedeltà e misoginia rivoltegli dalla ex moglie e il copione di un film mai realizzato su Wonder Woman, bollato come un vero e proprio incubo per il femminismo.

Joss Whedon e il cast di Buffy per la reunion della serieHDEntertainment Weekly
Joss Whedon ha creato una delle eroine femminili più iconiche di tutti i tempi: Buffy

Ma esiste anche un rovescio della medaglia.

Per prima cosa, come fa notare Collider, Joss Whedon è l'autore di due tra i film di supereroi di maggior successo di sempre, ovvero Avengers 1 e 2. Alla luce di questo e considerato quanto detto sopra, ovvero che su Justice League ha avuto relativamente poca voce in capitolo, perché Warner Bros. dovrebbe licenziarlo?

In seconda battuta, Joss ha creato uno dei personaggi femminili più iconici della storia della TV (e non solo), la Cacciatrice Buffy Summers. Cosa che lo accredita come autore ideale per una pellicola su una supereroina.

Inoltre, Screen Rant avanza un'ipotesi che, pur restando tale, ha una certa logica. Secondo il sito, la major potrebbe avere deciso di utilizzare Batgirl come un incentivo per convincere Joss a lavorare al film corale sugli eroi DC.

E a conferma di questa teoria c'è il fatto che la pellicola sulla controparte femminile di Batman non risulta tra le priorità di Warner Bros.

Al momento, lo studio è impegnato con la post produzione di Aquaman e si accinge ad avviare i lavori per Shazam e Wonder Woman 2. Lo stand-alone su Batgirl è nel calderone dei progetti in fase di sviluppo, che comprende anche Flashpoint, Suicide Squad 2, uno spin-off su Harley Quinn e/o il Joker e Nightwing.

Stando così le cose, Collider osserva (giustamente) che il vero interrogativo non è tanto se Joss Whedon dirigerà Batgirl, ma se il film si farà

Per sapere come si evolverà la situazione, non resta che aspettare. Restate sintonizzati per non perdervi i nuovi, molto probabili sviluppi.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.