FOX

La ballata di Woody Guthrie: il fumetto sulla vita del famoso folk singer americano

di -

Il fumetto dell'inglese Nick Hayes è un omaggio al grande musicista americano amato da Dylan e Springsteen.

La cover del fumetto di Nick Hayes

38 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Woody Guthrie è considerato il folk singer più importante della storia americana – tra i suoi eredi ci sono Bob Dylan, Bruce Springsteen e Joan Baez – un’icona popolare che ha cantato dei grandi temi della sua nazione: dall’emarginazione alla povertà, dai disastri ambientali alle conseguenze della privatizzazione.

Woody Guthrie nasce nel 1912 ad Okemah nell’Oklahoma durante il florido periodo del boom petrolifero. La sua è un’infanzia difficile: il padre, uomo di successo, rimane gravemente ustionato durante un incidente domestico, provocato dalla moglie affetta dalla Corea di Huntington (grave malattia che provoca alterazioni del comportamento e deficit neurologici). Il padre viene ricoverato e la madre internata.

Woody e la nascita della sua passione per la musica

Woody, rimasto solo, va via dalla città e inizia a vagabondare. Impara a suonare l’armonica a bocca e la chitarra e a fine anni ’30 si trasferisce a New York, dove poco dopo diventa uno dei maggiori rappresentanti della cultura folk americana. Compone una delle perle della musica popolare, This land is your land (Questa terra è la tua terra) diventata la canzone manifesto del partito democratico.

La cover del nuovo fumetto di Nick Hayes

Avendo ereditato dalla madre la stessa terribile malattia, muore in un ospedale psichiatrico a 55 anni.

Nessuno potrà mai fermarmi

mentre percorro quella grande strada della libertà

nessuno potrà mai farmi tornare indietro

questa terra è stata fatta per te e per me

Le canzoni di protesta di Woody Guthrie hanno ispirato negli anni artisti e opere, tra questi Nick Hayes scrittore e illustratore inglese, autore del fumetto La Ballata di Woody Guthrie (edito da minimum fax). Il libro è frutto di una lunga ricerca che Hayes ha compiuto per due anni, leggendo le biografie sul musicista americano e ascoltando tutta la sua opera.

La ballata comincia dagli anni dell’adolescenza di Guthrie fino al 1940, anno della realizzazione della celebre This land is your land contenuta nell’album Dust Bowl Ballads.

L’intento di Hayes è stato quello di seguire la vita del musicista per raccontare l’America di quegli anni, quelli della Grande Depressione, esplorando temi come i diritti della terra, l’ecologia e il capitalismo.

I bei ritratti di Hayes sono foto appassionate di Guthrie, pagine piene che catturano il suo tempo. I grandi paesaggi e l’utilizzo del color seppia rimandano a un tempo lontano, ricostruiscono la storia di una terra polverosa e della gente che ha cantato per la libertà.

La ballata di Woody Guthrie (273 pagine, brossura) è disponibile sullo shop online di minimum fax e in libreria al prezzo di 25 euro.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.