FOX

Russell Crowe non esclude un sequel di Master & Commander - Sfida ai Confini del Mare

di -

Dal suo profilo Twitter, Russell Crowe ha parlato della possibile realizzazione del sequel del colossal da lui interpretato nel 2003: Master & Commander - Sfida ai Confini del Mare.

L'attore Russell Crowe

41 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ispirato alla saga letteraria marinaresca di Aubrey e Maturin scritta da Patrick O'Brian, Master & Commander - Sfida ai Confini del Mare, uscito nei cinema mondiali nel 2003, è un colossal cinematografico che fu candidato a ben 10 premi Oscar (di cui due vinti) e osannato dalla critica.

La pellicola, però, non ha riscontrato un successo al box-office tale da giustificare l'avvio di un vero e proprio franchise cinematografico con Russell Crowe nei panni del capitano Jack Aubrey.

Eppure, a distanza ormai di diversi anni, lo stesso Russell Crowe ha voluto riaccendere la fiamma della speranza dei fan di Master & Commander, aprendo la possibilità ad un sequel del film.

Quando 20th Century Fox acquistò i diritti sulla serie di libri di Patrick O'Brian, il piano era quello di trasformare i romanzi a tema nautico in una serie di film. Ma, come accennato, la prima pellicola non ha avuto l'impatto sperato. Master and Commander, infatti, incassò soltanto 93,927 milioni di dollari nel nord America con un budget di produzione di circa 150 milioni. 

Per tale ragione, le speranze di un sequel di Master & Commander - Sfida ai Confini del Mare sembravano essere del tutto affondate dopo l'uscita del film.

Dal suo account Twitter, Russell Crowe ha recentemente parlato della possibilità di un nuovo film ispirato alla saga di Aubrey e Maturin, esortando i fan ad esprimere i loro desideri a 20th Century Fox.

Per gli amanti di Aubrey e Maturin, sento sussurrare che un secondo viaggio potrebbe essere possibile. Dunque, affezionati e fan di O'Brian, fate conoscere a 20th Century Fox il vostro gradimento.

Visto che per anni non si è più parlato di un possibile sequel di Master & Commander, il tweet di Crowe va preso con la dovuta cautela. Bisogna considerare che al momento quella di un secondo capitolo è solo un'ipotesi: una che però renderebbe felici coloro che hanno amato Master & Commander.

Nel film diretto da Peter Weir, Crowe ha interpretato il Capitano Jack Aubrey della nave HMS Surprise della Marina reale britannica. Ambientata durante le guerre napoleoniche, come evidenzia anche il giornalista Chris Evangelista di SlashFilm, la pellicola si caratterizza più come studio sui personaggi che come film di guerra, essendo incentrato sull'amicizia di Aubrey con il chirurgo della nave, il dott. Stephen Maturin (Paul Bettany). 

Lo scarso successo di Master & Commander - Ai Confini del Mare al box-office potrebbe essere stato dipeso in parte dall'uscita, nello stesso anno (2003), de Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re.

Il capitolo conclusivo della saga cinematografica di Peter Jackson (ispirata ai romanzi di Tolkien) infatti, nel solo nord America, riuscì ad incassare oltre 377 milioni di dollari e vinse ben 11 premi Oscar.

In attesa di sapere se il tweet di Russell Crowe aprirà davvero le porte alla realizzazione di un nuovo capitolo di Master & Commander, perché non ri-ammirare (o guardare per la prima volta) un piccolo gioiello cinematografico interpretato da uno dei più grandi attori di Hollywood?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.