FOX

Ant-Man and the Wasp: una commedia romantica che cambierà il MCU

di -

Con Ant-Man and the Wasp il Marvel Cinematic Universe si tingerà di rosa. Infatti Kevin Feige ha deciso che il sequel dedicato al piccolo, grande eroe Marvel, diretto nuovamente da Peyton Reed, sarà una commedia romantica.

Il logo del film con Paul Rudd ed Evangeline Lilly

110 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Mentre il primo trailer di Avengers: Infinity War continua imperterrito a frantumare record su record, negli uffici dei Marvel Studios si seguita a pensare al futuro.

Dopo che il prossimo cinecomic dei fratelli Russo sconvolgerà le fondamenta del Marvel Cinematic Universe, toccherà a Ant-Man and the Wasp rimettere le cose a posto.

Al film diretto da Peyton Reed spetterà l'arduo compito di abbassare i toni e di far tornare il sorriso sul viso di tutti i "veri credenti". E, a quanto sembra, lo farà percorrendo una strada davvero nuova per una pellicola di supereroi.

Stando a quanto riporta ScreenRant, Ant-Man and the Wasp sarà una vera e propria commedia romantica. In molti potrebbero pensare che si tratti di un azzardo o di un salto nel buio ma non è così.

Basti pensare alle atmosfere da spy story o a quelle da teen movie anni '80 che la divisione cinematografica della "Casa delle Idee" ha scelto per due dei suoi blockbuster più remunerativi come Captain America: Winter Soldier e Spider-Man: Homecoming.

Come sempre "l'alchimista" Kevin Feige, che ha fortemente insistito affinché Peyton Reed tornasse dietro la macchina da presa di questo sequel, proverà a lasciare tutti a bocca aperta arricchendo il suo MCU con un altro sottogenere. Riuscirà per l'ennesima volta a tramutare il piombo in oro?

Ancora troppo presto per dirlo. Quel che è certo è che il "buon Kev" ha l'appoggio incondizionato di chi lavora con lui, come dimostrano le parole di Evangeline Lilly che, insieme a Paul Rudd, sarà l'assoluta protagonista di Ant-Man and the Wasp.

Dopo film come Infinity War e Avengers 4, il MCU sarà messo a soqquadro. Francamente se non ci fosse Kevin Feige al comando sarei davvero molto preoccupata di aver perso i pilastri che sorreggevano il nostro universo. Ma dopo che Kevin mi ha fatto un quadro completo della situazione, mi sono tranquillizzata.

Con queste dichiarazioni, rilasciate a Collider, l'attrice canadese ha voluto ribadire quanto la figura di Feige sia centrale per il MCU.

Un colorato multiverso nel futuro dei film Marvel

Proseguendo nella chiacchierata, la star che in Ant-Man and the Wasp tornerà nel ruolo di Hope van Dyne, ci ha suggerito quale sarà il tono dell'universo cinematografico Marvel post Avengers 4.

Dopo Avengers 4 ci muoveremo verso una nuova fase. I toni di questa nuova era saranno quelli che abbiamo visto emergere da film come Ant-Man, Guardiani della Galassia e Thor: Ragnarok. Entreremo in un universo ancora più ampio, colorato e divertente.

Ma questi scenari sono ancora troppo in là da venire. Tornando a parlare di un futuro più prossimo, l'ex diva di Lost ci ha spiegato che le atmosfere del MCU dopo Infinity War le ricordano da vicino proprio quelle della serie TV di J.J. Abrams.

È stato come un dejà-vu per me. Quando ho capito la direzione che avremmo preso dopo Infinity War, mi è sembrato di tornare ai tempi di Lost. Nella quarta stagione dello show tutto stava per cambiare e si aveva la sensazione che ti mancasse il terreno sotto i piedi. E anche Ant-Man and the Wasp giocherà un ruolo in tutto questo.

Evangeline Lilly nel ruolo di Kate in Lost

Se fino a questo momento la "vespa" ci aveva incuriosito, ora ha tutta la nostra attenzione e anche quella del collega Adam Chitwood, che non ha proprio potuto astenersi dal chiederle se anche in una commedia romantica come Ant-Man and the Wasp ritroveremo una "stranezza" simile a quella vista in uno show sui generis come Lost.

I protagonisti di Ant-Man and the Wasp sono esperti del regno quantico subatomico. In questo sequel proveranno a usare i loro poteri per entrare e uscire da quel reame come aveva fatto Scott nel primo film ma stavolta in completa sicurezza. Se riusciranno nell'impresa si apriranno le porte di un nuovo multiverso. Non so dirvi bene quello che succederà ma ci vedo del potenziale!

E voi cosa ne dite? Vedete anche voi del potenziale in Ant-Man and the Wasp? Vi piace l'idea che il nuovo film di Peyton Reed sia una commedia romantica?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.