FOX

Il futuro che è stato: i film di fantascienza del 2017 da ricordare

di -

La fantascienza sta vivendo un periodo d'oro a Hollywood e il 2017 ne è la prova. Da Blade Runner 2049 a Star Wars: Gli Ultimi Jedi, il futuro non è mai stato così vicino.

I poster dei film Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Shin Godzilla, Blade Runner 2049

22 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

Il futuro e le sue incognite affascinano da sempre gli uomini. La scienza e la tecnologia rappresentano le strade istituzionali verso il mondo che verrà, ma la letteratura e il cinema hanno più volte dimostrato di sapere immaginare con molta accuratezza il domani.

E proprio sfruttando quella stessa evoluzione della conoscenza di cui racconta, Hollywood ha creato delle "finestre temporali" su epoche e universi lontani ma non troppo, a volte dichiaratamente fantastici e altre realistici quanto basta da suonare come un monito.

Anche nell'anno che sta volgendo al termine non sono mancate le occasioni per dare uno sguardo "oltre". Ripercorretele tutte con i migliori film di fantascienza del 2017 (in rigoroso ordine di uscita).

Arrival

Data di uscita: 19 gennaio 2017

Basato su un racconto dell'antologia Storie della tua Vita di Ted Chiang, il film di Denis Villeneuve porta sul grande schermo un "incontro ravvicinato del terzo tipo" in modo del tutto diverso da gran parte della produzione precedente riguardante l'approccio tra uomini e alieni. L'azione lascia spazio alla riflessione e a una narrazione poetica e dai risvolti filosofici, epistemologici e linguisitici di grande fascino e intensità. Interpretata da Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker, la pellicola è stata candidata a 8 premi Oscar e ha vinto una statuetta per il migliore montaggio sonoro.

Kong: Skull Island

Data di uscita: 9 marzo 2017

A 84 anni di distanza dal capostipite di Merian C. Cooper ed Ernest B. Schoedsack, il film di Jordan Vogt-Roberts ha riportato al cinema in grande stile il mito di King Kong. Costata 185 milioni di dollari, la pellicola ne ha incassati 565 e costituisce il secondo capitolo del MonsterVerse, l'universo di mostri creato da Legendary Pictures. A contendere la corona e lo scettro di re al gigantesco gorilla Kong è il lucertolone Godzilla. I due si affronteranno in Godzilla vs. Kong nel 2020 e dalla battaglia uscirà un solo e vero vincitore. Invece, non si avvererà il sogno (o l'incubo, dipende dai punti di vista) di vedere combattere il signore di Skull Island contro o al fianco degli Jaeger di Pacific Rim.

Life - Non Oltrepassare il Limite

Data di uscita: 23 marzo 2017

Interpretato da Jake Gyllenhaal e Ryan Reynolds, il film di Daniel Espinosa racconta la vicenda di un gruppo di scienziati in missione sulla Stazione Spaziale Internazionale alle prese con la scoperta (e per certi versi la "creazione") di una forma di vita aliena. Life ha raccolto un dignitoso indice di gradimento del 67% sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, ma non è riuscito a convincere del tutto la critica. Il suo problema maggiore? La somiglianza (inevitabile per storia e ambientazione) con la pellicola cult del 1979 di Ridley Scott, Alien. E qualche rimando di troppo a Gravity di Alfonso Cuarón.

Ghost in the Shell

Data di uscita: 30 marzo 2017

C'era molta attesa per l'adattamento live-action del celebre manga di Masamune Shirow, ma per molti aspetti il film di Rupert Sanders ha deluso le (altissime) aspettative. La pellicola è partita con il piede sbagliato, per via della decisione di affidare a Scarlett Johansson il ruolo del Maggiore Mira Killian. Il regista dei due lungometraggi animati, Mamoru Oshii, ha difeso la scelta dell'attrice, ma la polemica per le accuse di whitewashing non è stato l'unico problema. Se da un lato i fan hanno apprezzato la resa visiva, dall'altro sono rimasti delusi dalla caratterizzazione dei personaggi e dalla trasposizione della storia. Alla fine, il film ha fatto flop ai botteghini USA, mentre ha registrato dei buoni incassi in Italia.

Power Rangers

Data di uscita: 6 aprile 2017

La serie cult per ragazzi degli anni '80 e '90 è approdata al cinema nel 2017 in versione riveduta e corretta nello stile, nei costumi e negli effetti speciali, ma non nello spirito e nei contenuti. Dean Israelite ha saputo ricreare le atmosfere che hanno fatto della storia dei giovani teenager che si trasformano in supereroi un franchise dal successo planetario e una squadra di attori azzeccati (con Elizabeth Banks e Bryan Cranston a nobilitare il cast) ha conquistato il pubblico di giovanissimi al quale si rivolge la pellicola. Adesso, la curiosità è tutta per il futuro della saga. Il creatore dei Power Rangers, Haim Saban, si è sbilanciato a parlare di 5 possibili sequel e in rete fioriscono già le teorie su un Green Ranger donna.

Alien: Covenant

Data di uscita: 11 maggio 2017

Sequel di Prometheus e secondo prequel della saga di Alien, il film porta la firma di Ridley Scott. La pellicola racconta la vicenda della astronave USCSS Covenant e del suo equipaggio, in missione di colonizzazione planetaria, e aggiunge un nuovo, ulteriore tassello alla storia degli xenomorfi (o neomorfi). Fan e critici concordano sul fatto che il film non sia perfetto, ma presenti alcuni spunti e trovate di grandi interesse e offra una rilettura inedita e coraggiosa della mitologia classica e della stessa storia dell'uomo. E mentre sembra definitivamente sfumata l'ipotesi di Alien 5, Ridley Scott ha rivelato che il seguito di Covenant sarà incentrato sulle Intelligenze Artificiali e ha fatto sapere di essere pronto a fare proseguire la saga ancora a lungo.

Shin Godzilla

Data di uscita: 3 luglio 2017

Dopo il Godzilla di Gareth Edwards e in attesa di quello di Michael Dougherty, il lucertolone più famoso del mondo è tornato al cinema nel 2017 in un film che è sembrato subito destinato a diventare un cult. Diretta dal leggendario regista giapponese Hideaki Anno (creatore della celebre serie animata Neon Genesis Evangelion), la pellicola ha molteplici piani di lettura e segna una sorta di "ritorno al passato", con un impiego maggiore della tecnologia animatronica rispetto alla CGI. Campione d'incassi in Giappone nel 2016, Shin Godzilla non è un film mainstream, ma rimane una chicca imperdibile per tutti gli appassionati di fantascienza e...  kaiju.

The War - Il Pianeta della Scimmie

Data di uscita: 13 luglio 2017

Il film diretto da Matt Reeves è il terzo della serie reboot iniziata nel 2011 da L'Alba del Pianeta delle Scimmie e proseguita nel 2014 con Apes Revolution - Il Pianeta delle Scimmie ed è incentrato sul desiderio di vendetta di Cesare. Il nuovo franchise ha saputo riaccendere in pubblico e critica l'interesse e la passione per la disturbante saga basata sull'omonimo romanzo scritto nel 1963 da Pierre Boulle e l'ultimo capitolo non è stato da meno. La pellicola ha ottenuto il 93% di recensioni positive su Rotten Tomatoes e ha spalancato al suo regista le porte del DC Extended Universe, con l'ingaggio (e carta bianca) per dirigere The Batman.

Valerian e la Città dei Mille Pianeti

Data di uscita: 15 settembre 2017

Interpretato da Cara Delenvigne e Dan DeHaan, il film segna il ritorno di Luc Besson al genere fantascientifico, 20 anni dopo Il Quinto Elemento. La pellicola è l'adattamento per il grande schermo della serie a fumetti francese Valerian (in originale, Valérian and Laureline) e con un budget di 198 milioni di euro è la più cara della storia del cinema d'oltralpe. Il responso in sala è stato mediamente positivo, ma gli incassi non sono stati stellari, mettendo in discussione l'eventualità di un seguito. Tuttavia, il regista si è mostrato possibilista e contestualmente ha dichiarato che, nel caso si facesse, il sequel avrebbe un costo inferiore rispetto all'originale.

Blade Runner 2049

Data di uscita: 5 ottobre 2017

Quando ha iniziato a circolare la voce di un sequel di Blade Runner, molti tra i cultori del capolavoro di Ridley Scott hanno gridato all'eresia. Invece, il film di Denis Villeneuve ha fatto centro. La pellicola interpretata dal "veterano" Harrison Ford e da Ryan Gosling ha saputo ricreare e reinterpretare le atmosfere dell'originale e raccontato ai fan quel "dopo" a lungo solo immaginato. Purtroppo, nonostante le ottime critiche, Blade Runner 2049 ha avuto un riscontro deludente ai botteghini. Una delle possibili cause (ipotizzata dallo stesso regista) potrebbe essere la lunghezza del film (che dura 2 ore e 43 minuti), ma non sono da escludere neppure lo scarso appeal della storia sulle nuove generazioni e la diffidenza dei fan più accaniti. Ma forse, come accaduto per l'originale, anche la pellicola di Villeneuve sarà rivalutata nel corso degli anni, fino a diventare un cult.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Data di uscita: 13 dicembre 2017

Al momento della scrittura dell'articolo, il film di Rian Johnson non è ancora arrivato in sala. Ma qualunque sarà il responso di pubblico e critica (quello al botteghino è prevedibile), è impossibile non inserire Star Wars: Gli Ultimi Jedi tra i titoli di fantascienza memorabili del 2017. La saga creata da George Lucas è entrata nella leggenda ed Episodio VIII ne fa parte. In ogni caso, a giudicare dalle prime immagini e indiscrezioni, è lecito pensare che il nuovo capitolo non sarà da meno rispetto ai suoi predecessori e saprà emozionare (ancora una volta) i fan.
Che la Forza sia con tutti gli appassionati di Star Wars!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.