FoxCrime  

Una sfilata tra le lacrime nel nuovo spot di American Crime Story

di -

Nel nuovo teaser trailer di American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace, il messaggio è più che chiaro. L'intero mondo della moda piange la perdita del suo Re. E nulla sarà più lo stesso.

77 condivisioni 1 commento

Condividi

La vita è preziosa. Le parole di Gianni Versace nel nuovo teaser trailer di American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace racchiudono il senso della sua arte.

L'inconfondibile accento italo-americano, marchio di fabbrica insieme all'uso dei colori, all'eleganza e allo stile delle sue creazioni di moda, riecheggia sulla passerella insieme a modelle splendide ma disperate (le lacrime affiorano dai loro sguardi) per quei due colpi di pistola.

La moda intera piange la scomparsa del suo Re della bellezza.

Mentre le lacrime e i colpi di pistola vengono seguiti dalle voci dei giornalisti che davano la notizia in TV: Andrew Cunanan ha ucciso per la quinta volta.

E Gianni Versace non c'è più.

Il racconto dell'omicidio Versace, a pochi mesi dal ventennale, sarà senza dubbio uno degli eventi televisivi del 2018, previsto in onda il 19 gennaio su FoxCrime.

Il cast stellare, la ricostruzione curata fin nei minimi dettagli e la messa in scena di tutte le lacune nelle indagini e dei dubbi rimasti irrisolti a tanti anni da quel terribile delitto costituiranno un appuntamento imperdibile.

Non solo per i fan della TV di qualità, che già nella prima stagione - con Il Caso O.J.Simpson - si erano trovati di fronte a un'opera di altissimo livello.

The Assassination of Gianni Versace sarà l'omaggio del mondo intero a un uomo e a un artista che hanno cambiato il mondo.

Celebrandone la vita e ricordandone la terribile morte, la serie prodotta da Ryan Murphy è destinata a lasciare un'altra volta un segno.

Indelebile come l'arte di Gianni Versace.

La serie farà il suo debutto il 19 gennaio in prima visione assoluta su FoxCrime, a soli due giorni dalla partenza negli Stati Uniti

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.