FOX

Game of Thrones 8: Sophie Turner conferma la première nel 2019

di -

Sophie Turner, la giovane attrice che interpreta Sansa Stark, durante un'intervista a Variety conferma che l'ottava e ultima stagione di Game of Thrones non andrà in onda prima del 2019.

L'attrice Sophie Turner sorride ai fotografi

262 condivisioni 31 commenti 1 stella

Share

Chissà come suoneranno le parole di Sophie Turner alle orecchie di tutti i fan di Game of Thrones? La giovane attrice britannica classe '96, che nella serie TV cult prodotta da HBO interpreta Sansa Stark, ha confermato che l'ottava e ultima stagione dello show non arriverà sul piccolo schermo prima del 2019.

Durante una lunga intervista rilasciata a Variety, la Turner ha dichiarato che prima di poter assistere all'ultimo ciclo di episodi che sveleranno il destino finale di Westeros e de Il Trono di Spade bisognerà attendere un anno intero.

Prima la vedremo tornare ancora una volta nei panni della giovane Jean Grey nel franchise X-Men, in un attesissimo cinecomic di cui sarà l'assoluta protagonista: Dark Phoenix.

X-Men: Dark Phoenix uscirà a novembre 2018. La nuova stagione di Game of Thrones arriverà in TV solo nel 2019. Sono davvero molto entusiasta per il futuro.

Sophie aveva appena 14 anni quando fu scelta per il ruolo di Sansa. È praticamente cresciuta sul set di Game of Thrones, dove ha potuto affinare il suo talento. Cosa per cui si è sentita in dovere di ringraziare gli altri membri del cast.

Game of Thrones è stato il mio primo lavoro. Ho imparato a recitare guardando le performance di Lena Headey e Peter Dinklage. Sono degli attori incredibili che io metto su un piedistallo. Purtroppo, o per fortuna, questo ha alzato moltissimo i miei standard.

Ma tra tutte le star di Game of Thrones il suo vero mentore era Aidan Gillen. E non avrebbe potuto essere altrimenti, visto quello che il suo personaggio, Lord Petyr Baelish, ha rappresentato per Sansa.

Aidan Gillen è stato la mia personalissima Game of Thrones Experience. Ha rappresentato la mia spina dorsale e mi ha sempre dato una mano. In un certo modo la vita si è ispirata alla finzione visto che Baelish è stato il maestro di Sansa. Ho imparato moltissimo da lui.

Siamo sicuri che Aidan Gillen si sia sentito tanto onorato quanto preoccupato leggendo queste dichiarazioni visto la fine che Sansa ha riservato al suo "caro" Ditocorto.

E voi cosa ne dite? Riuscirete ad attendere pazientemente il 2019? Come colmerete la vostra astinenza da Game of Thrones?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.