Quello che non uccide: Sverrir Gudnason, da Borg McEnroe al nuovo Millennium

di -

L'attore di Borg McEnroe sarà il nuovo Mikael Blomkvist nel quarto capitolo della saga Millennium tratto dal libro di David Lagercrantz.

Sverrir Gudnason è Bjorn Borg nel film di Janus Metz

4 condivisioni 1 commento

Condividi

Glaciale, come i suoi predecessori. Svedese, al pari dell'ideatore della saga Millennium: è Sverrir Gudnason, star dell'apprezzato Borg McEnroe che, stando a quanto rivelato da Variety, sarà il nuovo Mikael Blomkvist in Quello che non uccide, l'atteso thriller tratto dal quarto capitolo di Uomini che odiano le donne, il primo a non essere stato scritto da Stieg Larsson.

L'autore del quarto volume è infatti David Lagercrantz (svedese pure lui), salito alla ribalta per aver curato la biografia della stella del calcio Zlatan Ibrahimović. Il quinto film della serie - ai tre originali (Uomini che odiano le donne; La ragazza che giocava con il fuoco; La regina dei castelli di carta) va aggiunto il remake di David Fincher del 2011 - vedrà la luce dopo l'estenuante battaglia legale che ha visto contrapposti i famigliari di Larsson, deceduto nel 2004 prima del successo mondiale, e la compagna storica del giornalista Eva Gabrielsson, beffata dalla legge svedese che non le ha riconosciuto alcun diritto.

È così che la casa editrice Norstedts si è assicurata i diritti del quarto capitolo delle avventure del giornalista Mikael Blomkvist e della hacker Lisbeth Salander

Quello che non uccide, i nuovi Mikael e Lisbeth

Il cast di Quello che non uccide va delineandosi sempre di più: nei mesi scorsi era arrivata l'ufficialità di Claire Foy come nuova Lisbeth Salander. Ora è il turno di Sverrir Gudnason che, dopo aver portato sul grande schermo i tic e i tormenti dell'ex Numero 1 del tennis Bjorn Borg, avrà l'onere di confrontarsi con due ottimi predecessori: Michael Nyqvist - scomparso prematuramente quest'anno - e Daniel Craig, lo 007 che tutti conosciamo.

Prenderà parte al nuovo thriller della saga Millennium anche la Sylvia Hoeks di Blade Runner 2049. Il film sarà diretto da Fede Álvarez, già dietro la macchina da presa degli horror movie La casa e Man in the Dark.

La release americana di Quello che non uccide è fissata già per il 19 ottobre 2018.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.