FOX

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, uno sguardo ravvicinato a R2-D2 di Sphero

di -

Ogni volta che vedete un droide di Star Wars vi emozionate come un bambino il giorno di Natale? Allora l'R2-D2 di Sphero potrebbe essere l'oggetto dei vostri sogni.

Il droide RD-2D targato Sphero

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Manca ormai pochissimo all'arrivo nelle sale di Star Wars: Gli Ultimi Jedi e, complice il Natale, i negozi traboccano di action figure e gadget ispirati all'ottavo capitolo della saga.

Tra i tanti prodotti disponibili spiccano i due nuovi droni targati Sphero, pronti a far venire i lucciconi agli occhi ai fan da quanto sono curati e fedeli alle loro controparti cinematografiche.

Da una parte abbiamo il malvagio BB-9E, versione dark e cattiva del simpatico BB-8, che esordirà sul grande schermo proprio in questo nuovo capitolo; dall'altra abbiamo l'iconico R2-D2, il robottino bianco e blu al servizio di Luke Skywalker e dell'Alleanza Ribelle, tra i personaggi più amati dell'intera saga.

Proprio di quest'ultimo abbiamo ricevuto un campione da Sphero. Andiamo dunque a dargli uno sguardo più da vicino per scoprire insieme tutte le sue funzioni!

Partiamo dalla confezione, piuttosto minimale per quanto finemente realizzata.

L'R2-D2 è infatti posto all'interno di un apposito vano imbottito che riporta il logo di Star Wars, contenente anche un cavo MicroUSB color rame - un omaggio a C3-PO? - e un piccolo libretto con le note legali.

Chi si aspettava qualche accessorio in più potrebbe rimanerci deluso, ma in fondo il drone astromeccanico non ha bisogno di altro per funzionare che non sia l’applicazione gratuita per Android e iOS di Sphero.

A livello di finiture e di materiali, questa riproduzione in miniatura - è alta circa 17 centimetri - di R2-D2 è quanto di meglio un fan del personaggio possa chiedere.

Tutti i classici dettagli che hanno reso celebre il droide sono presenti, dall'occhio multicolore che si illumina alle prese d'arie sul busto fino ai tubicini in plastica posti sui "piedi" del robottino; c'è pure il proiettore olografico, proprio quello che nel quarto episodio della saga mostra a Obi-Wan l'ologramma della Principessa Leia.

Gli ingegneri di Sphero hanno inoltre dotato il droide di uno speaker indipendente, che gli permette di emettere i suoi classici rumori, e di ben 4 motori, che gli consentono di replicare fedelmente le principali posture e movimenti visti nei film.

Parlando invece dell'interazione di R2-D2 con l'applicazione di Sphero, vero cuore centrale del prodotto e fulcro dell'esperienza ludica, le opzioni proposte sono tante e variegate.

In primis possiamo comandare il droide a distanza, farlo muovere e innescare le sue celebri espressioni e comportamenti - c'è pure una simulazione di sovraccarico di sistema davvero d'effetto.

Tramite l'app, poi, possiamo poi accedere e attivare una delle atre 4 modalità proposte: Pattuglia, in cui il robottino inizierà a girellare per la vostra stanza fingendo di "scansionare" ciò che lo circonda; Disegno, in cui è possibile tracciare un percorso da far compiere al simpatico droide; Realtà Aumentata, che permette di esplorare una riproduzione tridimensionale del Millennium Falcon; Guarda Con Me, attraverso la quale potrete gustarvi la visione dei film della saga in compagnia di R2-D2 assistendo alle sue reazioni in base alle varie scene.

Inoltre, il droide astromeccanico è in grado di interagire con gli altri suoi simili prodotti da Sphero, come il già citato BB-9E e l'amatissimo BB-8.

L'immagine promozionale dell'R2-D2 di Sphero© Sphero

Per tutti questi motivi, l'R2-D2 targato Sphero può essere tranquillamente etichettato come uno dei prodotti più belli realizzati dall'azienda, un giocattolo Hi-Tech di altissima qualità nonché un oggetto capace di fare la felicità dei collezionisti più esigenti.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.