FOX

Oltre la barriera: viaggio in Islanda sul set de Il Trono di Spade

di -

Ecco il nostro video oltre la barriera, sulle orme di Jon Snow, degli estranei e dei bruti, alla scoperta di una terra, l'Islanda, nata dall'unione del ghiaccio e del fuoco, così come Il Trono di Spade.

237 condivisioni 35 commenti

Condividi

L'attesa per l'uscita in DVD della settima stagione de Il Trono di Spade si fa spasmodica, mentre la nuova stagione non arriverà prima del 2019. Come saziare dunque la nostra fame di Stark, Lannister e Targaryen? Una valida alternativa può essere un viaggio sulle location della serie targata HBO, destinazione: Islanda!

In occasione dell'uscita dal 14 dicembre in DVD e Blu-Ray della settima stagione di GOT, e del boxset contente tutte le stagioni della serie, la Warner Bros. Entertaiment (distributore italiano dei prodotti home video de Il Trono di Spade) ha organizzato, in collaborazione con la HBO e Inspire By Iceland, un viaggio oltre la Barriera, sulle location utilizzate per dar vita agli scenari glaciali nell'estremo Nord di Westeros, il continente occidentale descritto nei romanzi di George R.R. Martin nella saga letteraria le Cronache del ghiaccio e del fuoco

Tutti i cofanetti Home Video di Game of Thrones
Tutti i cofanetti Home Video di Game of Thrones

Zaino in spalla, e scarponi da trekking in valigia, ci siamo lanciati in questa avventura alla volta di Reykjavik, la capitale più a Nord del mondo. 

È fine ottobre e nella terra del ghiaccio e del fuoco la neve non è ancora caduta, il paesaggio è brullo, il vento gelido e le ore di luce sono poche ma questo è il clima perfetto per accedere a location che in inverno si fanno impervie, tanto da aver messo a dura prova la troupe e il cast durante le riprese delle diverse stagioni.

Di seguito trovate una lista delle tappe fondamentali del nostro viaggio, riassunte nel video allegato all'articolo, che potete visitare anche voi:

The Bloody Gate, Stagione 4: Thingvellir National Park

Thingvellir National Park - Foto di Eva CarducciHDFoto di Eva Carducci
Thingvellir National Park - Il cancello verso Nido D'Aquila

Nido d'Aquila non è un luogo facilmente accessibile, ne sanno qualcosa Arya e il Mastino che devono percorrere questo ripido sentiero nell'ottavo episodio della quarta stagione, così come era accaduto anche a Ditocorto e Sansa nel quinto episodio della stessa stagione. Il Thingvellir National Park è stato scelto proprio per la sua impervia natura data da uno dei più stretti, e suggestivi, canyon in tutta l'Islanda. 

Brienne vs. Il Mastino: Hengill

Hengill: Brienne vs Il MastinoHDFoto di Eva Carducci
Hengill: Brienne vs Il Mastino

Uno scontro titanico quello della decima puntata della quarta stagione che vede la giunonica Brienne di Tarth affrontare il Mastino. Una location difficile da raggiungere, e non propriamente vicino strade sterrate. Visitarla non vi costerà troppa fatica ma portare attrezzatura e macchine da presa non deve essere stata un'impresa semplice per la troupe de Il Trono di Spade.

You Know Nothing Jon Snow: il lago Mývatn e la grotta dell'amore

Lago Mývatn - IslandaHDFoto di Eva Carducci
Lago Mývatn

Nella terza stagione della serie Jon Snow dimostra di conoscere un po' di cose ad Ygritte, in una delle poche scene bollenti oltre la Barriera. Queste scene sono state girate in prossimità del lago Mývatn, e in una delle grotte con sorgenti termali naturali della zona. Le riprese della scena d'amore però sono state realizzate in studio a Belfast per due motivi: il primo è che Kit Harrington, ovvero il nostro bastardo preferito, si era rotto un piede durante le riprese e l'altro è che la temperatura dell'acqua della grotta sfiora, di media, i 50 gradi centigradi!

Nella grotta di Jon e Ygritte - IslandaHDFoto di Owen Reeves
Nella grotta di Jon e Ygritte

La Spiaggia dalla sabbia nera è un'altra tappa fondamentale del viaggio, dove Jon Snow e compagni approdano a Eastwatch. Qui abbiamo lettralmente messo i piedi sulla Barriera, la stessa che è stata distrutta da Viserion (il drago che ora serve il Night King) nell'ultimo episodio della settima stagione.

Con i piedi sulla Barriera

Stakkholtsgja e l'assalto agli estranei

Nella settima stagione di Game of Thrones, per convincere gli scettici dell'esistenza degli estranei, Jon Snow si imbarca in un'avventura molto difficile: provare a catturarne uno "vivo" da mostrare alle due regine, DaenerysCersei, per convincerle a combattere l'unica vera battaglia importante, quella per la sopravvivenza. Lo fa qui, a Stakkholtsgja, nel cuore dei ghiacciai islandesi. 

Stakkholtsgja - IslandaHDFoto di Eva Carducci
Stakkholtsgja

Se non sapete dunque come placare la vostra sete di Trono di Spade non vi resta che il rewatch completo di tutte le stagioni e considerare l'idea di prenotare il primo volo verso la vera terra del ghiaccio e del fuoco!

L'incredibile offerta Home Video di Game of Thrones vi aspetta dal 14 dicembre

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.