FOX

Da Logan - The Wolverine a Wonder Woman: i film di supereroi del 2017 da ricordare

di -

I supereroi hanno lasciato un'impronta indelebile nel cinema del 2017, con una serie di film che hanno saputo andare oltre l'apparenza luccicante del mito.

I poster di Wonder Woman, Logan - The Wolverine, Spider-Man: Homecoming

69 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Hanno difeso la Terra, combattuto per la salvezza dell'umanità e talvolta per ritrovare sé stessi. Sono caduti, ma hanno saputo rialzarsi. Hanno imparato a proprie spese che "da grandi poteri derivano grandi responsabilità". Hanno fatto commuovere gli spettatori, ma hanno regalato loro anche molte risate.

Wonder Woman, Wolverine, Spider-Man, i Guardiani della Galassia e tutti gli altri combattenti e giustizieri mascherati sono stati i grandi protagonisti dell'anno appena trascorso.

Perché le loro azioni e il loro sacrificio non siano stati vani, (ri)scoprite qui i migliori film di supereroi del 2017.

LEGO Batman - Il Film

Data di uscita: 9 febbraio 2017

Il Cavaliere Oscuro non è più così "Oscuro". Lo script di Seth Grahame-Smith e Chris McKenna, la regia di Chris McKay, un cast originale di voci eccezionale (con Will Arnett e Zach Galifianakis nei panni di Batman e del Joker e Michael Cera e Channing Tatum in quelli di Robin e Superman) e la magia dei mattoncini LEGO hanno regalato una nuova, scoppiettante e divertentissima veste all'Uomo Pipistrello. Spin-off e sequel di LEGO Movie, il film ha riscosso una grande successo di critica e pubblico e per la gioia dei fan ha generato un ricco e imperdibile merchandising

Logan - The Wolverine

Data di uscita: 1 marzo 2017

Il film di James Mangold segna l'addio di Hugh Jackman al personaggio di Wolverine e a detta di molti il punto più alto della saga degli X-Men. Insieme a Deadpool, la pellicola ha aperto la strada a un nuovo approccio al mondo dei fumetti e al modo di raccontare le storie dei supereroi sul grande schermo. Al momento, il destino cinematografico del mutante con gli artigli di adamantio è ignoto. Il CEO di 20th Century Fox, Stacey Snider, non ha chiuso la porta all'ipotesi di un reboot e i pretendenti al ruolo non mancano. D'altro canto, l'attore australiano ha le idee molto chiare su chi vorrebbe come proprio successore, ovvero X-23. E a quanto pare, potrebbe essere accontentato. In un'intervista a The Hollywood Reporter, Mangold ha rivelato di essere al lavoro sul copione di un film dedicato alla giovane e feroce mutante. Ma per il futuro c'è tempo. Adesso per Hugh è ora di raccogliere i frutti di un'avventura durata 17 anni e di festeggiare l'ingresso di Logan - The Wolverine nella corsa agli Oscar 2018. E pensare che un amico gli aveva detto che interpretare l'X-Men gli avrebbe rovinato la carriera...

Guardiani della Galassia Vol. 2

Data di uscita: 25 aprile 2017

Dopo il grande successo di Guardiani della Galassia, le aspettative per il sequel erano altissime e il film di James Gunn non le ha disattese. La nuova avventura di Star-Lord e compagnia ha portato ancora una volta sullo schermo un mix irresistibile di azione, gag, humour, divertimento e anni '80, ma ha saputo anche andare avanti, esplorando il background dei protagonisti e le loro debolezze e offrendo una riflessione tutt'altro che banale sul tema della famiglia. La prossima apparizione dei Guardiani è prevista in Avengers: Infinity War, mentre il capitolo conclusivo della trilogia cosmica arriverà nel 2020. E poi? Marvel Studios ha annunciato di avere in programma 20 film dopo Avengers 4 (in uscita nel 2019) e tra le nuove pellicole dovrebbero esserci degli spin-off su personaggi collegati alla saga di Star-Lord.

Wonder Woman

Data di uscita: 1 giugno 2017

Dopo 3 pellicole che hanno diviso pubblico e critica (L'Uomo d'Acciaio, Batman v Superman: Dawn of Justice e Suicide Squad), Warner Bros. ha fatto centro con il film su Diana Prince. La storia delle origini della Principessa delle Amazzoni ha messo d'accordo tutti e ha rilanciato alla grande l'affaticato DC Extended Universe (DCEU). Dopo l'apparizione nel corale Justice League, Wonder Woman tornerà in sala l'1 novembre 2019 (data di uscita negli USA) e sarà diretto ancora da Patty Jenkins. Per ora, le informazioni sulla pellicola sono risicate, ma a quanto pare potrebbe essere ambientata negli anni '80. L'unica certezza è che a vestire il costume della Principessa delle Amazzoni sarà di nuovo Gal Gadot, che ha confermato la propria presenza, dopo avere mandato nel panico i fan dichiarando di non volere lavorare ancora con Brett Ratner (co-produttore dei film DC di Warner Bros. accusato di molestie da diverse donne).

Spider-Man: Homecoming

Data di uscita: 6 luglio 2017

L'hype per Spider-Man: Homecoming è schizzato alle stelle quando l'Uomo Ragno ha fatto la sua comparsa in Capitan America: Civil War e ha continuato a crescere fino a fare della 16esima pellicola Marvel un grande successo di pubblico e di incassi. Il nuovo Peter Parker acerbo, ciarliero e molto, molto umano di Tom Holland ha fatto breccia nel cuore del pubblico e sono in parecchi a scommettere che avrà un ruolo di primo piano nel post Avengers 4. Di certo, l'arrampicamuri tornerà sul grande schermo in Infinity War, nel sequel di Homecoming (le cui riprese inizieranno a giugno 2018) e poi nel film sui Vendicatori ancora senza titolo, per un totale di 5 apparizioni. Almeno, così sostiene il boss della Casa delle Idee, Kevin Feige. Invece, il solito chiacchierone Tom Holland ha dichiarato che la saga dell'Uomo Ragno sarà una trilogia. Per sapere chi la racconta giusta, non resta che aspettare.

Thor: Ragnarok

Data di uscita: 25 ottobre 2017

L'ingresso di Taika Waititi nel Marvel Cinematic Universe alla guida di una pellicola dedicata al Dio del Tuono è stata accolta con un misto di entusiasmo e preoccupazione da parte dei fan. Ma alla fine, il primo ha prevalso sulla seconda. Con il suo stile ironico, brillante e irriverente, il regista neozelandese (autore di quel piccolo capolavoro che è What We Do in the Shadows) ha saputo rinnovare la "regalità" di Thor e del suo mondo e ha gettato un importante (cruciale?) ponte verso Avengers: Infinity War. A dargli una grossa mano a confezionare una pellicola fuori dagli schemi e piena di azione e di divertimento ha contribuito un cast di fuoriclasse e... Hulk. Il "Vendicatore più forte" si è ritagliato un ruolo di primo piano nel film, imponendosi come tanto improbabile quanto irresistibile "spalla" del Dio del Tuono.

Justice League

Data di uscita: 16 novembre 2017

Con Wonder Woman sembrava che il DC Extended Universe (DCEU) avesse trovato la sua strada e che le cose non potessero che migliorare. Invece, Justice League non è riuscito a ripetere l'impresa del film di Patty Jenkins e ha spaccato in due (di nuovo) pubblico e critica. Di certo, la pellicola ha vissuto parecchie traversie. Dall'abbandono di Zack Snyder ai rimaneggiamenti di Joss Whedon, fino alla (poco fortunata) gestione dei baffi di Henry Cavill, ostacoli e inciampi non sono mancati. Tuttavia, il film rappresenta senza dubbio uno snodo fondamentale nel DCEU, con l'introduzione di nuovi eroi e antagonisti. Tra i primi c'è Aquaman, che dopo avere fatto un cameo in Dawn of Justice e avere dato un assaggio dei suoi poteri al fianco dei "colleghi" Batman, Wonder Woman, Flash, Cyborg e Superman tornerà nel 2018 in uno stand-alone che ne racconterà le origini.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.