Star Citizen, Mark Hamill di Star Wars è il protagonista del nuovo trailer

di -

Uno dei videogame più grandi di tutti i tempi arruola uno degli attori più amati dal pubblico. Mark Hamill sarà Steve "Old Man" Colton nel titolo spaziale Star Citizen.

Un primo piano di Mark Hamill nel videogame Star Citizen

5 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

Pare proprio che Mark Hamill non riesca a stare lontano dalle stelle.

L'attore statunitense, classe 1951, ha raggiunto fama mondiale interpretando il personaggio di Luke Skywalker nella saga cinematografica di Guerre Stellari, ed è tornato a rivestire il suo ruolo storico di recente, grazie all'ottavo film dell'incredibile epopea spaziale nata dal genio di George Lucas - clicca qui per la recensione di Star Wars: Gli Ultimi Jedi.

E se è vero che un po' tutti noi associamo il suo volto a quello del Jedi più idealista, generoso e naif della Galassia, gli sviluppatori di casa Cloud Imperium Games hanno scelto proprio il buon Hamill come volto protagonista del loro prossimo videogame. L'ultimo trailer di Star Citizen, ambiziosa simulazione spaziale nata sugli affollati lidi del sito di crowdfunding Kickstarter, lo vede infatti al centro dell'azione. 

Il filmato è stato condiviso dai colleghi di IGN e presenta l'imponente campagna per singolo giocatore del progetto, Squadron 42, in cui il nostro eroe sarà Lt. Cmdr. Steve "Old Man" Colton.

Non solo, la clip si focalizza sul sistema di dialogo - che in qualche modo ricorda quello della saga sci-fi Mass Effect - e svela che la prima navicella di cui prenderemo i comandi sarà una Aegis Gladius.

Che cos'è Star Citizen?

L'esistenza di Star Citizen è quasi paradossale. Ed è legata a doppio filo al nome di Chris Roberts, leggendario game designer tornato alla ribalta nel 2011 fondando la sua Cloud Imperium Games Corporation, allo scopo di sviluppare un singolo, nuovo gioco - Star Citizen, appunto.

Con i suoi 6 milioni e passa, Star Citizen divenne all'epoca il videogame più finanziato di sempre su Kickstarter. Ed è a questo punto che il titolo iniziò a prendere una piega pesantemente più ambiziosa di quanto pianificato inizialmente.

Sì perché, Star Citizen promette di presentarsi su PC come un MMO ambientato all'interno di un mondo persistente - vale a dire un universo in costante evoluzione e metamorfosi. Sarà presente una componente da shooter in prima persona, così come un complesso sistema economico definito dagli stessi autori "dinamico", capace quindi di influenzare la playerbase quanto di venire plasmato dalle azioni dei giocatori.

Il tutto per gestire e potenziare la nostra flotta di navi spaziali, chiamate ad affrontare pericolose missioni tra pianeti ed asteroidi. 

Cloud Imperium Games è al lavoro su Star Citizen dal 2011HDCloud Imperium Games
Star Citizen promette di essere uno dei giochi più grandi di tutti i tempi

E se l'uscita rimane avvolta nel mistero, il denaro investito dagli appassionati ha permesso al team di sviluppo di arruolare una ''ciurma'' d'eccezione. Non solo Mark Hamill, ma anche Liam Cunningham (Davos Seaworth di Game of Thrones), Gillian Anderson (X-Files) e John Rhys-Davies e Andy Serkis (rispettivamente Gimli e Gollum de Il Signore degli Anelli).

Insomma, si tratta di un indie sempre più vicino al profilo di un ''tripla A''. Da tenere d'occhio con attenzione, non trovate anche voi?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.