Costruiamo il nostro regno nel nuovo trailer di Ni No Kuni 2

di -

In uscita il 22 marzo, Ni No Kuni 2: Il Destino di un Regno proporrà anche l'inedita Kingdom Building Mode, per creare e gestire il nostro regno personalizzato. Vediamola in azione in un nuovo filmato.

Re Evan

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

ll prossimo 22 marzo, magia, poesia e inconfondibile stile torneranno a danzare armoniosamente sulle nostre PlayStation 4 e sugli schermi dei nostri PC.

La data è di quelle importanti per gli appassionati di giochi di ruolo di stampo giapponese, e segna il debutto su personal computer e sulla console di ultima generazione a marchio Sony di Ni No Kuni 2: Il Destino di un Regno.

Il jRPG di Level-5, sequel dell'apprezzato titolo creato dal team in collaborazione con Studio Ghibli, ci porterà in un mondo incantato, in cui il protagonista Evan dovrà intraprendere il viaggio più lungo della sua vita al fianco di Roland, Tanie e degli Higgledies. Obiettivo sarà quello di riconquistare il suo regno, Ding Dong Dell, dopo essere stato esiliato. 

Un regno che per altro potremo anche costruire e popolare a nostro piacimento.

Con un nuovo trailer - visibile poco più in alto -, gli sviluppatori hanno infatti mostrato le meccaniche della Kingdom Building Mode, attraverso la quale il giovane sovrano potrà creare il suo personale regno popolato dai personaggi che riuscirà a convincere a seguirlo. Come potete verificare dal filmato, in questa modalità la visuale - dall'alto - e lo stile grafico - ora più ''chibi'' - sono diversi da quelli delle sequenze più tradizionali, permettendo ai gamer di avere una panoramica più completa dell'insediamento, delle vari strutture e dei sudditi a cui affidare le attività più disparate. 

Ni No Kuni 2: Il Destino di un Regno per PS4 e PC

Cosa ve ne pare della Kingdom Building Mode di Ni No Kuni 2: Il Destino di un Regno?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.