Spyro the Dragon, ora potete giocare il remake fan-made Artisans Revisited

di -

In attesa di un possibile remake ufficiale, un fan ha realizzato una versione in Unreal Engine 4 del primo capitolo di Spyro. E la demo è giocabile da tutti!

Un artwork di Spyro

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo il grande successo di critica e di pubblico - e commerciale, naturalmente - di Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, quasi tutti gli appassionati di videogame si chiedono se tornerà a nuova vita anche un'altra indimenticabile icona platform apparsa per la prima volta sulla prima PlayStation.

Quella che, con il suo viola accesso e il timido calore del suo fuoco, ci ha regalato centinaia di ore di divertimento nella saga di Spyro the Dragon.

E se è vero che i ragazzi di Insomniac Games - ora al lavoro su Spider-Man per PlayStation 4 - hanno già dichiarato che un remake delle avventure del draghetto dipende solo dal publisher Activision, un fan ha deciso di anticipare tutti, realizzato una rivisitazione del primo episodio in modo amatoriale.

Nasce così Spyro the Dragon: Artisans Revisited, notevole opera di Valefor in Unreal Engine 4.

Nello specifico, il talentuoso appassionato ha messo a punto una demo ambientata nel Mondo degli Artigiani dell'originale capitolo di Spyro the Dragon, mostrando come potrebbe presentarsi un ipotetico remake ufficiale del gioco. Il tutto sfruttando le tecnologie più moderne, che regalano di conseguenza un piacevole impatto visivo.

Non è tutto, esiste una versione originale della demo che non è stata distribuita al pubblico, ma in occasione delle festività natalizie Valefor ha deciso di pubblicare una speciale versione innevata del suo titolo, scaricabile gratuitamente questo indirizzo. 

Cosa ne dite, anche a voi piacerebbe riabbracciare il mitico Spyro in un remake ufficiale?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.