Christian Bale doveva essere in Han Solo, lo spin-off di Star Wars

di -

L'attore ha rivelato di essere stato molto vicino ad entrare a far parte del cast del film diretto da Ron Howard.

Christian Balee Harrison Ford in versione Han Solo

58 condivisioni 13 commenti

Condividi

Durante la fase di pre-produzione di Solo: A Star Wars Story, il nuovo spin-off di Guerre Stellari, Lucasfilm era alla ricerca di un attore abbastanza maturo per interpretare Beckett, il mentore del giovane Han Solo impersonato da Alden Ehrenreich.

La parte andò poi andata a Woody Harrelson ma ora, grazie alla confessione di Christian Bale nel recente episodio di Happy Sad Confused (via Slash Film), sappiamo che le cose avrebbero potuto assumere una piega completamente diversa, con l'ex Batman ingaggiato dalla produzione del film diretto da Ron Howard.

Bale spaziali

Durante il podcast Bale ha confermato infatti di essere stato in trattative con i produttori per entrare a far parte del cast dello spin-off sul contrabbandiere stellare Han Solo:

Sì, [è stata] una proposta molto allettante. Non solo amo questi film che mi ricordano la mia infanzia, ma coltivo un'amicizia di lunga data con Kathleen Kennedy e Frank Marshall, nata ai tempi de L'impero del sole. Ne abbiamo parlato assieme e spero che lo rifaremo in futuro.

L'attore di Hostiles non ha reso noto il motivo per cui la trattativa non è andata poi a buon fine. Si è però detto disponibile ad avventurarsi in futuro nella galassia lontana lontana nata per mano di George Lucas nel 1977.

Il cast di Solo: A Star Wars StoryHDLucasfilm/Disney

Solo: A Star Wars Story arriverà nelle sale statunitensi il 25 maggio 2018. Come per il predecessore Rogue One, anche il film diretto da Ron Howard - subentrato in corsa al duo Phil Lord e Chris Miller - sarà ambientato molto tempo prima di Una nuova speranza.

Nel cast troveremo Alden Ehrenreich (il quale eredita così l'iconico ruolo di Harrison Ford), Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton, Paul Bettany, Phoebe Waller-Bridge e Joonas Suotamo.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.