FOX

Da Spider-Man a Captain Marvel, i prossimi film Marvel in uscita

di -

Da Ant-Man & The Wasp fino ai sequel di Spider-Man: Homecoming e Captain Marvel con Brie Larson. Ecco i film Marvel che vedremo in futuro.

Spider-Man, Captain Marvel e gli Skrull

438 condivisioni 37 commenti

Condividi

Supereroi, supereroi e ancora supereroi. Marvel non lascia e (forse) addirittura raddoppia. Se da un lato la Casa delle Idee deve fronteggiare l'inevitabile invecchiamento dei veterani del MCU - su tutti Robert Downey Jr. e Mark Ruffalo per ovvie ragioni anagrafiche - è pur vero che le nuove leve assicurano un futuro assai prospero.

Le new entry Doctor Strange, Black Panther e Spider-Man (a cui si aggiungerà prossimamente Carol Danvers a.k.a. Captain Marvel) sono i beniamini di oggi ma soprattutto quelli di "domani". Lo capiremo meglio, con tutta probabilità, quando Iron Man mostrerà i primi segni di ruggine e Captain America verrà messo in panchina dall'allenatore di turno che gli preferirà - del resto è un classico - un talento più giovane.

Ora che la Fase 3 sta per giungere al capolinea, è utile tenere a mente i prossimi film Marvel in uscita da qui al 2020. Gli studios possono contare su 3 pellicole - tra cui il successo Avengers: Infinity War - programmate per invadere le sale nel 2018 e diverse già confermate ufficialmente (alcune di esse sono già in produzione).

Tutte le Fasi del Marvel Cinematic UniverseHDPagina Facebook Universo Cinematografico Mavel
Le prime tre fasi del MCU (Marvel Cinematic Universe), le serie TV e produzioni parallele

Tutti i prossimi film Marvel che vedremo

Andiamo ora a vedere nel dettaglio i titoli che vedranno protagonisti i supereroi dei Marvel Studios nei prossimi mesi/anni. Dopo Avengers 4 (con cui si concluderà la Fase 3), il futuro degli eroi Marvel è già pieno di impegni.

Andiamo però con ordine. I prossimi film Marvel in uscita sono:

Ma Disney e Marvel Studios guardano già oltre il 2020: il produttore Kevin Feige ha assicurato di avere in agenda già 20 pellicole oltre quella data - il che vorrebbe dire, secondo gli standard attuali degli studios, una copertura fino al 2029 - che avranno il compito di sviluppare l'universo cinematografico della Casa delle Idee in direzioni finora inesplorate. Ad assicurare una "freschezza" dei contenuti ci penserà l'approdo sul grande schermo di personaggi delle strisce a fumetti fin qui inutilizzati ("Abbiamo il diritto di sfruttamento di oltre 7mila personaggi", ha confessato nelle scorse settimane l'amministratore delegato Disney Bob Iger).

Questo articolo è stato aggiornato dalla redazione di MondoFox il: 6 settembre 2018.

 

Venom 

Precisiamolo subito: quella di Venom è una situazione molto particolare. Nonostante il legame con Spider-Man (personaggio solo "in prestito" al franchise dei Vendicatori), il film non fa parte dell'universo cinematografico Marvel e lo elenchiamo qui solo per affetto nei confronti del simbionte dai denti aguzzi.

Il film, diretto da Ruben Fleischer e con protagonista Tom Hardy, arriverà nelle sale italiane il 4 ottobre 2018. Il film racconterà una storia estremamente cupa a violenta anche se, secondo le ultime voci, il rating del film non dovrebbe essere R - come sperato da molti fan - ma PG-13, così da permettere ai fan più giovani di apprezzare il personaggio sul grande schermo.

Oltre alla storia di Venom ed Eddie Brock, Sony è al lavoro su diversi capitoli aggiuntivi del suo "Spider-Verse senza Spider-Man", inclusi film dedicati a Black Cat, Silver Sable e il villain Kraven.

 

Captain Marvel

Il film con protagonista l'attrice Premio Oscar Brie Larson arriverà nelle sale italiane il 6 marzo 2019. La storia ruoterà attorno all'ufficiale dell'aeronautica Carol Danvers, che gli Studi Marvel hanno già presentato come l'eroe più potente finora apparso nei loro film.

Captain Marvel inzierà quando l'eroina ha già ottenuto le sue incredibili abilità, e ci porterà nello spazio, dove Carol fa parte della Starforce, una squadra d'élite a cui appartengono solo i migliori guerrieri Kree, sotto il comando del misterioso personaggio interpretato da Jude Law. Presto, però, la protagonista tornerà al suo pianeta natale per fronteggiare l'invasione della Terra guidata da Talos, alla guida della razza aliena dei mutaforma Skrull.

Captain Marvel sarà diretto dai registi Anna Boden e Ryan Fleck. Nel cast troveremo, oltre alla protagonista Larson, anche Ben Mendelsohn, DeWanda Wise, Samuel L. Jackson (che riprenderà il ruolo di Nick Fury). Li raggiungerà anche Jude Law, che interpreterà il mentore di Carol Danvers.

 

Avengers 4

Capitan America a i Vendicatori in una concept art di Avengers: Infinity War

Strettamente legato agli eventi (nefasti) di Avengers: Infinity War, il quarto appuntamento al cinema con i Vendicatori è fissato per il 24 aprile 2019. Avengers 4 porrà fine alla Fase 3 del Marvel Cinematic Universe, proiettando beniamini e spettatori in un futuro tutto da scoprire. Non è un mistero infatti il fatto che la potenza devastante di Thanos possa causare qualche grave perdita tra le fila dei Vendicatori.

Quello che si chiedono tutti è: chi verrà sopraffatto dal Titano Folle? Per scoprirlo bisognerà pazientare ancora.

 

Spider-Man: Far From Home

Il logo ufficiale di Spider-Man: Far From HomeHDMarvel Studios

Il buon andamento al botteghino di Spider-Man: Homecoming non può che essere apprezzato dalle parti dei Marvel Studios, visto che in cantiere vi sono non uno bensì due sequel dell'Uomo Ragno.

Il primo - Spider-Man: Far From Home - arriverà nelle sale statunitensi il 5 luglio 2019, diretto sempre da Jon Watts. Spidey andrà in gita scolastica in Europa, dove potrebbe persino fare la conoscenza di una Gwen Stacy "europea". Sappiamo con certezza (salvo plot twist) che la nuova avventura di Peter Parker avrà luogo a partire dagli istanti successivi gli accadimenti di Avengers 4, il che fa presupporre una stretta connessione fra le due pellicole. Nel cast sono stati confermati anche Samuel L. Jackson e Cobie Smulders, che riprenderanno i ruoli di Nick Fury e Maria Hill.

Il terzo capitolo delle avventure dell'Arrampicamuri Tom Holland esplorerà invece il percorso di crescita dell'Uomo Ragno (vista anche l'uscita del film che, verosimilmente, non sarà prevista prima del 2021). Ritroveremo in Spider-Man 3 uno spara-ragnatele ormai maturo Vendicatore, seppur ancora giovane. 

 

Guardiani della Galassia Vol. 3

Il team dei Guardiani della GalassiaHDMarvel Studios
I Guardiani della Galassia nel secondo film della saga

Li avevamo conosciuti come team strampalato pronto a sacrificarsi per il bene intergalattico. Il secondo capitolo ha portato alla luce dinamiche affettive appena sfiorate nella pellicola d'esordio. Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà chiamato ad una doppia operazione: da un lato evitare il fastidioso effetto déjà-vu, sempre in agguato quando si parla di saga/franchise, dall'altro cementare la connessione con i supereroi "terrestri" e con i colleghi spaziali (su tutti Thor) che verrà inaugurata a partire da Avengers: Infinity War.

L'uscita del film con Chris Pratt e Zoe Saldana era prevista per il 2020. Il progetto però è stato messo in pausa a causa della spinosa "questione James Gunn". Il regista e sceneggiatore dei primi due capitoli del franchise è stato infatti  allontanato dal progetto dopo che diversi suoi Tweet di discutibili contenuti sono riaffiorati online. Disney ha adottato una linea dura contro Gunn, nonostante l'aperto supporto del cast del franchise, ed in particolare di Dave Bautista, che ha minacciato di lasciare il ruolo di Drax se il copione di Gunn non verrà usato.

Al momento i Marvel Studios starebbero cercando un nuovo regista per il terzo Guardiani della Galassia, il cui futuro appare incerto. Dopo il successo di Thor: Ragnarok, alcuni fan avevano suggerito il nome di Taika Waititi come uno dei più papabili a prendere il timone del progetto ma - sebbene il regista neozelandese abbia discusso della possibilità di girare un nuovo film Marvel - non sembra che sarà lui l'erede di Gunn.

  

Vedova Nera (Black Widow)

Si è parlato tantissimo, negli anni, di un possibile film in solitario dedicato alla Vedova Nera di Marvel. Dopo il successo di Wonder Woman di Warner Bros. e la buona accoglienza del personaggio di Valkiria in Thor: Ragnarok, ora anche il personaggio di Scarlett Johansson sembra vicina al suo momento di gloria sul grande schermo.

Il film dovrebbe arrivare nel 2020, con una sceneggiatrice - Jac Schaeffer - già al lavoro sul copione. Secondo i primi rumor, la pellicola dovrebbe essere un prequel ambientato negli anni 2000, e anche il Soldato d'Inverno dovrebbe avere un ruolo nella storia.

 

Altri sequel e film senza titolo

Attualmente i piani degli Studi Marvel si spingono fino al 2022. Oltre ai titoli già citati, ci sono diversi "progetti segreti" in lavorazione, alcuni probabilmente legati a sequel di pellicole già arrivate o di prossima uscita nei cinema.

A meritarsi un secondo capitolo ci saranno probabilmente Black Panther (reduce del sucesso internazionale del film con Chadwick Boseman), il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch, e la già citata Captain Marvel di Brie Larson. Tra le ipotesi dei fan ci sono anche potenziali spin-off di Guardiani della Galassia e un Avengers 5, forse basato sulla Secret Invasion e le Secret Wars dei fumetti. Queste, però, al momento sono solo ipotesi.

Poi ci sono quei titoli che Marvel ha definito "probabili", come Moon Knight (nei futuri piani dei Marvel Studios, tra 10-15 anni) e Nova, eroe già presente nelle prime bozze della sceneggiatura di Guardiani della Galassia che ora mira al suo film in solitario. Sempre in ambito "Marvel Cosmic", Kevin Feige ha confermato che gli Studios stanno pensando anche a una pellicola dedicata agli Eterni (Eternals), con le prime discussioni avviate all'interno del team creativo della Casa delle Idee.

La porta non è chiusa nemmeno al mondo dell'horror, con i nomi di Ghost Rider e Blade che continuano a fluttuare nella mente dei creativi Marvel, senza però piani concreti (almeno per ora). Weasley Snipes starebbe discutendo da tempo con gli Studi, e il cacciatore di vampiri sarebbe al centro di almeno due idee che potrebbero concretizzarsi (sempre che tutto vada per il verso giusto).

Infine, segnaliamo anche un curioso, possibile, ritorno: quello di Howard il Papero. Lea Thompson, già protagonista di Howard e il destino del mondo, ha infatti rivelato che da tempo sta cercando di convincere Marvel a un reboot del film di culto.

Questo il calendario aggiornato al 10/08/2018 dei prossimi film Marvel (MCU), post Avengers: Infinity War:

  • 6 marzo 2019 (in Italia): Captain Marvel
  • 3 maggio 2019: Avengers 4
  • 1 maggio 2020: Film Marvel senza titolo
  • 21 luglio 2020: Film Marvel senza titolo (prima previsto per il 7 agosto 2020)
  • 6 novembre 2020: Film Marvel senza titolo
  • 12 febbraio 2021: Film Marvel senza titolo (prima previsto per il 30 luglio 2021)
  • 7 maggio 2021: Film Marvel senza titolo
  • 5 novembre 2021: Film Marvel senza titolo
  • 18 febbraio 2022: Film Marvel senza titolo
  • 6 maggio 2022: Film Marvel senza titolo
  • 29 luglio 2022: Film Marvel senza titolo

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.