FOX

Millie Bobby Brown da Stranger Things ai misteri di Enola Holmes

di -

Millie Bobby Brown sarà la sorella di Sherlock Holmes nella serie di film I Misteri di Enola Holmes. La star sarà impegnata anche con la terza stagione di Stranger Things.

Millie Bobby Brown in primo piano

109 condivisioni 18 commenti

Condividi

A Hollywood è nata una stella, ed è Millie Bobby Brown.

Osannata per il ruolo di Undici in Stranger Things, la Bobby Brown sembra essere sul primo gradino di una carriera luminosa e sfolgorante. Stando a quanto riporta in esclusiva Deadline, la giovanissima star (ha solo 13 anni) avrebbe stretto un accordo con Legendary Entertainment per un franchise cinematografico su I Misteri di Enola  Holmes, tratto dalla serie di libri di Nancy Springer.

Millie interpreterà quindi, stando a Deadline, la sorella minore di Sherlock Holmes investigando su una serie di misteri. Legendary avrebbe notato Millie Bobby Brown durante la produzione del sequel di Godzilla (Godzilla: King of Monsters), dove la baby attrice farà un'apparizione.

La serie di film sarà curata da Alex Garcia e Ali Mendes di Legendary.

I libri della Springer sono sei in tutto e raccontano le vicende di Enola, dotata (proprio come il fratello) di uno spiccato acume investigativo. Il primo ha esordito nel 2006 con il titolo di The Case of the Missing Marquess. Due di questi romanzi (il quinto e il sesto) sono stati nominati agli Edgar Awards, premi assegnati annualmente alle migliori opere di narrativa gialla, thriller o horror dall'organizzazione Mystery Writers of America.

La copertina del primo libro de I misteri di Enola HolmesPuffin
Il primo della serie di libri

Millie Bobby Brown sembra già aver dimostrato di essere a proprio agio con i misteri: poi, che si tratti di "Sottosopra" (l'universo parallelo di Stranger Things) o di misteri da risolvere, di certo la neostar riserverà ancora molte sorprese. Intanto l'attrice è impegnata anche con la terza stagione di Stranger Things, la serie nostalgica prodotta da Netflix e ambientata negli anni '80. Pare che la produzione voglia accelerare le riprese delle prossime stagioni per accumulare più girato possibile prima che i protagonisti (ora preadolescenti) crescano.

L'interpretazione della Bobby Brown, che dà vita a un personaggio con poteri paranormali, è stata nominata ai SAG Awards (i premi assegnati annualmente ai migliori attori della stagione in corso). Di certo le premesse per questo nuovo progetto sono molto interessanti.

Millie Bobby Brown, giovane diva ai Golden Globes

Che ne dite? Siete curiosi di vedere la Undici di Stranger Things nei panni della sorella di Sherlock Holmes?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.