FoxCrime  

Edgar Ramirez ci parla di Gianni Versace: è stato un innovatore

di -

Sarà Edgar Ramirez ad interpretare Gianni Versace nella seconda stagione di American Crime Story. L'attore, sul red carpet dei Golden Globes, non ha esitato a raccontare dello stilita e della sua esperienza nell'interpretarlo.

67 condivisioni 1 commento

Condividi

Sin dall'uscita delle prime foto rilasciate in anteprima per Entertainment Weekly, L'Assassinio di Gianni Versace si prospetta come la serie più attesa del 2018. Negli ultimi mesi si sono susseguiti teaser trailer, brevi interviste e anche dichiarazioni da parte della famiglia Versace. Inomma, la seconda stagione di American Crime Story non ha lasciato indifferenti solo i fan della serie creata da Ryan Murphy, ma anche tutti gli affezionati allo stilista e alla maison di moda. 

L'ultimo a parlare dello stilista scomparso, è stato proprio il suo interprete nella serie, Edgar Ramirez. L'attore, durante il Red Carpet in occasione dell'anteprima della serie a Los Angeles, non ha esitato a parlare di Gianni Versace e delle cose che li accomunavano e della sua esperienza nel vestire i panni di un così grande designer

Versace non era solo un grande designer, era un grande artigiano. [...] Sapeva fare lo stilista e sapeva dare forma. Aveva preso dalla sua famiglia, sua madre era una grande sarta, ed io sono molto contento di poter impersonare un uomo che sapeva rompere la tradizione.

Dalle immagini e dai video in anteprima, si può affermare che Edgar Ramirez prometta essere un ottimo interprete in The Assassination of Gianni Versace, non solo per doti attoriali, ma anche grazie ai suoi tratti fisici e somatici, così simili a quelli di Versace. Nella serie infatti, l'attore è stato invecchiato dal trucco, ma dati alcuni tratti del suo viso, come naso, labbra e mandibola, così simili a quelli dello stilista scomparso, il make-up non risulta invasivo nè finto in camera. I due sono così simili da confondersi nelle numerose foto sul web.

Dopo aver speso parole per Versace, Edgar Ramirez ha continuato la breve intervista affermando che nel mondo così complesso in cui si vive oggi, così pieno di persone e stili di vita differenti, è necessario portare proprio la diversità sullo schermo, poiché, secondo l'attore, l'intrattenimento deve essere sempre inerente alla realtà e abbracciare ogni sfumatura di essa. 

Viviamo in un mondo vario e complesso, composto da persone di ogni tipo, e questi stili di vita differenti devono riflettersi in ciò che facciamo nel mondo dell'intrattenimento [...] Sono molto contento di contribuire in qualche modo alla rappresentazione di ogni tipo di stile di vita, attraverso il mio lavoro. 

Dopo queste interessanti dichiarazioni, sale ancora di più la curiosità di vedere Edgar Ramirez nei panni di Gianni Versace. La storia dell'assassinio dello stilista italiano andrà in onda con American Crime Story, The Assassination of Gianni Versace venerdì 19 gennaio alle 21.05 su FOX Crime.

Ad affiancare Edgar Ramirez ci saranno anche Ricky Martin nel ruolo del compagno dell' stilista Antonio D'Amico e Penelope Cruz nei panni di Donatella Versace, mentre Darren Criss nterpreterà Andrew Cunanan, l'uomo che nel 1997 sparò allo stilista. 

Cosa ne pensate? Vedrete The Assassination of Gianni Versace su FOX Crime? Fatecelo sapere in un commento! 

Credits Video: Matteo Ghidoni, Kikapress.com

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.