FoxLife

Ellen Pompeo contro Woody Allen su Twitter

Ellen Pompeo senza peli sulla lingua si è scagliata contro Woody Allen e la sua "ossessione" per le minorenni, criticando tutti coloro hanno lavorato con lui.

Ellen Pomepo, la star di Grey's Anatomy contro Woody Allen

10 condivisioni 5 commenti

Condividi

Le aspre parole di Ellen Pompeo contro Woody Allen hanno fatto il giro del mondo in questi ultimi giorni. La star di Grey's Anatomy, nota per battersi sempre in prima linea su argomenti delicati, ha puntato il dito contro il celebre cineasta newyorkese, criticando la sua condotta.

"Pazzo" è stata una delle parole più docili che Ellen Pompeo ha utilizzato per descrivere Woody Allen. Scopriamo nel dettaglio cos'è successo.

Ellen Pompeo sull'inchiesta dei diari di Woody Allen

Un giornalista del Washington Post ha svolto un'inchiesta sui diari segreti di Woody Allen, scoprendo l'ossessione del regista per le minorenni.

Ellen Pompeo ha citato il fatto sul suo profilo Twitter, scrivendo di non aver mai letto tali pubblicazioni, ma di essere sempre stata a conoscenza della morbosità di Allen verso le adolescenti. Inoltre, la star di Grey's Anatomy ha dichiarato di sentirsi "scioccata" da coloro che continuano a lavorare con lui:

Ma l'interprete di Meredith si stava solo riscaldando.

Ellen Pompeo contro i sostenitori di Woody Allen

Quando qualcuno su Twitter ha cercato di dirle che il regista di Io e Anne aveva solo commesso degli errori in passato, la Pompeo non ha risparmiato le dure critiche: 

"Non lo chiamerei un errore. Ha sposato sua figlia. Le persone vedono quello che vogliono vedere, oppure no. Difficile non vedere che genere di pazzo sia lui."

Ellen ha continuato attaccando il razzismo di Allen nella scelta dei suoi attori, pochi spagnoli o asiatici, non ricordando che Penelope Cruz aveva vinto uno Oscar per uno dei suoi film. Candidamente, l'attrice ha ammesso di non guardarne nessuno.

Infine, la Pompeo si è scagliata contro coloro che hanno lavorato con Woody Allen, che definisce, senza mezzi termini, "deboli" e "cacciatori di trofei":

Insomma, Ellen Pompeo ha tirato fuori la grinta, trasformandosi in una fiera guerriera come Meredith Grey. Questo non è un episodio isolato, dato che molto spesso l'attrice scrive messaggi di protesta sui social network, soprattutto alla luce dei casi di molestie sessuali, schierandosi in difesa delle donne.

Siete d'accordo con le parole della Pompeo?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.