FOX

Gore Verbinski lascia Gambit: i film Fox sugli eroi Marvel cambiano data di uscita

di -

Gambit è di nuovo senza regista. Gore Verbinski ha lasciato il film, che cambia data d'uscita. Stessa sorte tocca a Deadpool 2 e New Mutants.

Gore Verbinski a un evento ufficiale e un'immagine di Gambit

30 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non c'è davvero pace per Gambit. A poco meno di due mesi dall'inizio delle riprese, fissato a marzo 2018, Gore Verbinski ha lasciato il film.

La notizia è stata lanciata da Deadline, secondo cui la separazione tra il regista e 20th Century Fox sarebbe avvenuta in modo amichevole. A quanto pare, i motivi sarebbero problemi di pianificazione con altri impegni del vincitore dell'Oscar nel 2012 per Rango. Ma da informazioni raccolte da Variety, l'addio sarebbe stato causato da "divergenze creative".

Tuttavia, per ora è impossibile sapere di più. Di certo, con il passare dei giorni i dettagli finiranno per emergere.

Channing Tatum elegantissimo in un'occasione ufficialeHDGetty Images
Nonostante i problemi, Channing Tatum è ancora a bordo di Gambit

Per il momento, una delle poche certezze è che Channing Tatum resta a bordo del progetto nel ruolo del protagonista e come produttore esecutivo, insieme al socio Reid Carolin e a Simon Kinberg. L'attore lavora da diversi anni al film sul mutante capace di produrre energia e trasferirla alla materia e non sembra intenzionato a rinunciare a portare Gambit sul grande schermo, nonostante i tanti problemi attraversati dalla produzione.

Come ricorderanno bene i fan, altri due registi hanno abbandonato la pellicola, ovvero Rupert Wyatt e Doug Liman. E a quanto pare, la sceneggiatura è stata sottoposta a diverse riscritture e rimaneggiamenti.

Alla fine, il film sembrava avere imboccato la strada giusta. Ma l'addio di Gore Verbinski ha rimesso tutto in discussione e ha creato un "effetto domino" nell'universo degli eroi Marvel targato 20th Century Fox.

Le nuove date di uscita di Gambit e dei film Marvel di Fox

Il (nuovo) forfait in regia ha avuto come prima conseguenza un (ulteriore) ritardo nell'uscita al cinema di Gambit. Come riporta Deadline, la data USA è stata spostata in avanti di 4 mesi, dal 14 febbraio 2019 al 7 giugno 2019.

E a poche ore di distanza, è arrivata la notizia che 20th Century Fox ha deciso di effettuare altri due cambiamenti nella programmazione dei propri film sugli eroi Marvel. Una tempistica che ha fatto pensare a un collegamento diretto tra i fatti.

Ma quali sono le pellicole interessate?

Una è New Mutants, il cui arrivo nelle sale americane è slittato in avanti di ben 10 mesi, dal 13 aprile 2018 al 22 febbraio 2019 (ovvero, molto vicino alla data di uscita originale di Gambit).

E l'altra è Deadpool 2. Ma per la gioia dei fan, il secondo capitolo dedicato alle storie del Mercenario Chiacchierone sarà nei cinema USA prima. Il debutto è stato spostato dall'1 giugno al 18 maggio 2018, giocando d'anticipo di una settimana sul weekend del Memorial Day, che tradizionalmente è caratterizzato dall'uscita di importanti produzioni ed è molto combattuto al botteghino.

Un poster di Deadpool 2HD20th Century Fox
Cable e Deadpool in un poster del nuovo film

Naturalmente, non è detto che le cose non possano cambiare di nuovo.

Restate sintonizzati per essere sempre aggiornati.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.