FoxComedy

Le foto di famiglia ritoccate da una 'fotografa professionista' diventano virali

di -

Quando il fotoritocco va oltre: una famiglia del Missouri ha condiviso sui social network alcuni scatti elaborati dalla "fotografa professionista", dove i volti sono completamente deturpati.

Foto della famiglia Zaring ritoccata e condivisa su Facebook

144 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nell’era dei social network, l’abuso di Photoshop è quasi all’ordine del giorno: dalle star del cinema e della TV alla gente comune, tutti ricorrono a qualche fotoritocco per apparire in splendida forma e “perfetti” in ogni scatto che si decide di pubblicare.

Ma quello che ha vissuto una famiglia del Missouri va oltre ogni pronostico di abuso di Photoshop: le foto della famiglia Zaring, scattate dalla “fotografa professionista” Lesa Hall, sono state completamente stravolte e i volti appaiono incredibilmente deturpati.

A raccontare la vicenda su Facebook è stata Pam Dave Zaring ch,e non appena ha ricevuto le foto dalla fotografa, ha deciso di condividere l’interno album fotografico di famiglia da 250 dollari, accompagnandolo da questo messaggio:

Ok, questo NON è uno scherzo. Abbiamo pagato 2-250$ una fotografa che sosteneva di essere professionista, per delle foto di famiglia. Guardate per favore le foto che ci ha consegnato SUL SERIO… Ha detto che le ombre erano davvero forti in quella giornata bellissima, chiara e soleggiata, e che il suo professore non le ha mai insegnato a ritoccare le foto. Sentitevi liberi di condividere, non ho mai riso così tanto negli ultimi anni!!! Non puoi realizzare una cosa del genere… ripeto: NON è uno scherzo, questo è il prodotto finale delle foto di famiglia.

I volti dei membri della famiglia Zarig sono stati completamente trasformati: la pelle, gli occhi e i denti sono stati modificati, quasi a diventare personaggi di un cartoon.

Inoltre la fotografa, forse orgogliosa del risultato finale del servizio fotografico, si è anche firmata in ogni singolo scatto: IMages by Lesa Hall.

"Ma è vera tutta questa storia?", scrive un utente Facebook nei commenti sotto l'album di famiglia, "sembrate i personaggi dei The Sims", scrive un altro.

La signora Zaring, sorpresa dal successo che ha ottenuto il servizio fotografico, ha poi voluto ricondividere sul social network blu una foto "originale" della famiglia, pubblicata due mesi fa:

Su Facebook, inoltre, alcuni utenti hanno creato anche una pagina troll intitolata Lesa Hall Photography. D'altronde, dopo tutta questa pubblicità gratuita, chi non vorrebbe farsi scattare una foto da Lesa Hall?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.