FOX

Venom: nuovi rumor sulla presenza di Spider-Man e Carnage nel film Sony

di -

Dagli States continuano ad arrivare nuovi rumor su Venom, il cinecomic Sony con Tom Hardy. A quanto pare Tom Holland e il suo Spider-Man dovrebbero essere della partita e forse lo sarà anche Carnage.

Altri rumor vorrebbero Spider-Man e Carnage in Venom

20 condivisioni 12 commenti

Share

La sensazione di essere appesi a un filo sottile che separa dal baratro è molto familiare ai fan di Venom. Al momento uno dei cinecomic più chiacchierati e attesi del 2018 sta costruendo il suo gigantesco hype intorno a un'unica, granitica certezza: il suo protagonista Tom Hardy.

Nei mesi passati sul nuovo lavoro del regista Ruben Fleischer è stato detto praticamente tutto e il contrario di tutto. E mentre ci avviciniamo a piccoli passi alla release - fissata negli States per il 5 ottobre - siamo pronti ancora una volta a scrivere altri due importati capitoli di una vicenda controversa e all'apparenza infinita.

Già perché Collider ha deciso di riaprire il libro alla pagina Spider-Man. Ormai si dava per assodato che l'Arrampicamuri di Tom Holland non sarebbe stato della partita. Decisione controversa da parte di Sony ma che ormai era stata metabolizzata.

Invece, durante l'episodio del 16 gennaio di Movie Talk - il talk show di casa Collider - il produttore cinematografico Jon Schnepp decide di toccarla piano e dopo circa novanta secondi di programma conferma la presenza di Tom Holland e del suo Spider-Man in Venom.

Negli scorsi mesi abbiamo sentito che Sony vorrebbe tenere tutto separato: Spider-Man è nel Marvel Cinematic Universe ma tutte le altre pellicole che hanno in lavorazione appartengono a un altro universo. Tuttavia degli uccellini mi hanno confermato che Tom Holland e il suo Spider-Man saranno in Venom. Non so ancora se si tratterà di un cameo o di una scena post credit ma di sicuro compariranno.

Sarà stato un segno del destino ma mentre il buon Jon decideva di distruggere con le sue affermazioni l'equilibrio che i fan avevano faticosamente trovato, il video della trasmissione continuava a saltare.

O forse dietro al presunto problema tecnico si celavano Kevin Feige e Amy Pascal - il presidente dei Marvel Studios e la dirigente di punta di casa Sony - che cercavano in tutti i modi di boicottare la messa in onda?

Dobbiamo davvero credergli?

Carnage sarà davvero il villain di Venom? Tom Hardy posta ma poi...

Archiviamo - per ora - il capitolo Spider-Man sì/Spider-Man no e apriamone un altro altrettanto spinoso: chi sarà il villain di Venom? Anche in questo caso a Hollywood i rumor si sprecano.

La scelta più logica e naturale - visto che il film dovrebbe essere vietato ai minori - ricadrebbe su Carnage. Sony non ha mai confermato ufficialmente la presenza della progenie cremisi del nero simbionte di Eddie Brock.

Ma a gettare litri di benzina sul fuoco, questa volta ci ha pensato Tom Hardy che - come ci fa notare ComicBook - ha deciso di pubblicare sul suo profilo Instagram un'immagine davvero molto interessante.

Fin qui nulla di strano. In molti avrebbero potuto pensare che si trattasse solo di una bella promo art che l'attore britannico aveva voluto condividere con i suoi fan.

Ma allora, perché il nostro caro Tom l'avrebbe dovuta rimuovere qualche ora dopo? Forse ha fatto il passo più lungo della gamba? Forse qualcuno dalla produzione gli ha fatto notare che era un'immagine troppo spoilerosa?

Purtroppo non abbiamo elementi per elaborare una risposta soddisfacente. Quel che è certo è che di solito più ci si avvicina all'uscita di un film meno dubbi si hanno ma Venom sembra sempre più deciso a camminare su un sentiero decisamente meno frequentato.

Carnage, Spider-Man e Venom nei comicsHDMarvel Comics

E voi cosa ne dite? Pensate che tutti questi rumor possano minare il successo di Venom?

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.