FOX

[Spoiler!]

Wayward Sisters, cosa sappiamo finora dello spinoff di Supernatural

di -

Kim Rhodes parla di Wayward Sisters, lo spinoff di Supernatural di cui è protagonista.

Wayward Sisters, lo spinoff di Supernatural

28 condivisioni 15 commenti

Share

L'universo televisivo di Supernatural potrebbe presto espandersi con l'arrivo di Wayward Sisters, possibile spinoff della serie TV che vedrà tra i protagonisti Kim Rhodes nei panni dello sceriffo Jody Mills.

Al momento l'arrivo nella prossima stagione televisiva dello spinoff di Supernatural non è ufficiale, una decisione sarà presa solo dopo la trasmissione negli Stati Uniti del backdoor pilot della serie TV, ovvero di un episodio inserito all'interno della stagione della serie TV da cui deriva che presenta i personaggi e le vicende da cui partirà lo spinoff. 

Nello specifico l'episodio intitolato proprio Wayward Sisters di Supernatural andrà in onda negli Stati Uniti il 18 gennaio e sarà il primo dopo la pausa invernale.

Attenzione! Possibili spoiler!

Le future possibili protagoniste dello spinoff dovranno riunirsi e lavorare insieme per salvare Sam (Jared Padalecki) e Dean (Jensen Ackles) che si trovano in pericolo.

Wayward Sisters, come nasce lo spinoff

Non è la prima volta che si tenta di realizzare uno spinoff di Supernatural. Il precedente tentativo, intitolato Supernatural: Bloodlines non è però andato a buon fine non riuscendo ad ottenere l'ordine per la realizzazione della serie TV. 

Secondo lo sceneggiatore Andrew Dabb il progetto di Bloodlines ha fallito perchè provarono a creare qualcosa di diverso da Supernatural ma che ne fosse in qualche modo al tempo stesso legato. L'idea di Bloodlines, di cui venne realizzato un backdoor pilots trasmesso nel corso della nona stagione, era di raccontare il mondo dei mostri e dei cacciatori di demoni di Chicago. Un progetto che aveva quindi pochi legami diretti con la serie TV da cui nasceva. 

A differenza del precedente, Wayward Sisters è pensato per essere profondamente legato a Supernatural come dimostra anche la presenza di diversi personaggi già visti nella serie TV originale, tra cui lo sceriffo Jody Mills interpretata da Kim Rhodes.

"L'ammiro molto" ha spiegato Rhodes a Enterainment Weekly "ha un amore materno verso chiunque. Sono entusiasta di poter interpretare un personaggio che crede così fermamente nell'umanità e nella sua necessità di essere salvata". 

Parlando dello spinoff Rhodes ha raccontato il rapporto tra il suo personaggio e quello di Claire (Kathryn Love Newton) "Si scontrano sulla loro visione del mondo e sul modo in cui i mostri dovrebbero essere uccisi". Due prospettive diverse che ricalcano il rapporto tra Dean e Sam come capiranno presto i fan.

Questo gruppo di donne protagoniste di Wayward Sisters dovranno affrontare diverse sfide e solamente con il passare del tempo capiranno realmente qual è il loro obiettivo e come riuscire a raggiungerlo insieme. Uno spinoff che non vuole tradire lo spirito della serie TV originale "da fan di Supernatural mi piace l'idea di qualcosa che sia in armonia, che possa esistere in modo autonomo ma che al tempo stesso risulti connesso con Supernatural e penso poprrio che ci siamo riusciti" ha detto Rhodes. 

Il nome Wayward Sisters prende spunto dalla canzone Carry On Wayward Son di Kansas, usata spesso nel corso delle diverse stagioni e diventata una sorta di colonna sonora della serie TV molto amata dai fan. 

L'episodio Wayward Sisters di Supernatural andrà in onda il 18 gennaio negli Stati Uniti con la speranza per i fan che possa soddisfare i vertici della rete americana The CW che la trasmette al punto di ordinarne la Serie TV per la prossima stagione. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.