FoxCrime

Zac Efron è il serial killer Ted Bundy nel primo sguardo al film

di -

Zac Efron è Ted Bundy. L'attore ha condiviso sui social una foto che lo ritrae nei panni dello spietato serial killer e ha regalato un primo sguardo al film.

Zac Efron alla prima di The Greatest Showman

429 condivisioni 0 commenti

Condividi

Zac Efron forse non ha chiuso con le commedie e i film romantici, ma di certo ha deciso di misurarsi con una nuova gamma di storie e di personaggi.

Dopo l'esperienza in The Distaster Artist e The Greatest Showman, la star di High School Musical ha alzato ancora l'asticella e ha scelto di cimentarsi nel ruolo del serial killer Ted Bundy nel film Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile, diretto da Joe Berlinger.

L'attore ha annunciato che avrebbe interpretato lo spietato assassino a maggio 2017 e ora ha condiviso sui social la prima immagine che lo vede calato nei panni dell'uomo che tra il 1974 e il 1978 ha ucciso più di 30 giovani donne in giro per gli States.

Lo scatto in bianco e nero ricrea la foto segnaletica dell'arresto di Ted Bundy avvenuto nel 1975 a Salt Lake City, nello Utah, e Zac l'ha corredato con una breve ma significativa didascalia:

Vi presento Ted.

Il post dell'attore ha di fatto dato il via ai lavori e poco dopo Joe Berlinger ha confermato l'inizio delle riprese per giovedì 18 gennaio 2018:

Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile: la storia e il cast

Come scrive Entertainment Weekly, Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile ripercorre l'agghiacciante storia criminale di Ted Bundy dal punto di vista della sua fidanzata di lunga data, Elizabeth Kloepfer. La donna è rimasta accanto all'uomo anche quando gli indizi di un suo coinvolgimento nei brutali assassinii stavano diventando schiaccianti. Ma alla fine, "Liz" ha aiutato le autorità a fermare Bundy.

A interpretarla è stata chiamata Lily Collins, vista recentemente in Okja e nel drammatico Fino all'Osso. E come i colleghi, anche l'attrice ha condiviso con i fan alcuni scatti dal set.

Il primo fa riferimento ad alcune prove per "Ted + Liz":

Camera testing 1,2,3...

A post shared by Lily Collins (@lilyjcollins) on

Il secondo mostra quello che sarà l'aspetto dell'attrice nella pellicola indipendente prodotta da Voltage Pictures e Ninjas Runnin' Wild Productions (di proprietà di Zac Efron):

Meet Liz...

A post shared by Lily Collins (@lilyjcollins) on

Del progetto fa parte anche John Malkovich. Come scrive Deadline, la partecipazione dell'attore dell'Illinois è stata annunciata giovedì 11 gennaio e il talentuoso interprete sarà il giudice Edward Cowart, che ha presieduto il processo contro Ted Bundy nel 1979 e ha condannato a morte il serial killer.

Dall'altra parte della telecamera, il film può contare sulla regia di Joe Berlinger. Il suo nome suona familiare al grande pubblico per il sequel di The Blair Witch Project, The Book of Shadows, ma il regista è specializzato in documentari. Tra i suoi lavori più recenti ci sono Cold Blooded: The Clutter Family Murders per Sundance TV e Gone: The Forgotten Women of Ohio per Spike TV.

Invece, la sceneggiatura è stata scritta da Michael Werwie e ha vinto il primo premio della prestigiosa competizione annuale The Academy Nicholl Fellowships in Screenwriting.

Una serie di fattori che fa del film una sfida ambiziosa e non priva di insidie e che chiama Zac Efron a una tutt'altro che semplice prova d'attore. Ma il diretto interessato sembra assolutamente pronto e motivato ad affrontare il progetto, come lui stesso ha dichiarato in un'intervista a BuzzFeed:

Il prossimo ruolo [sarà il più difficile della mia carriera, n.d.r.]. Ted Bundy sarà una sfida. Sarà diverso e sarà divertente. Sono super eccitato.

Il dado è tratto. Ora non resta che aspettare per vedere il risultato.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.