FOX

Il remake di Dune di Denis Villeneuve sarà uno Star Wars per adulti

di -

Il progetto del nuovo Dune è in fase di realizzazione. Ma come sarà? Denis Villeneuve ha parlato di uno Star Wars per adulti e si è sbilanciato a dire che potrebbero esserci due film.

Un dettaglio del poster di Dune

102 condivisioni 26 commenti

Share

Dopo Arrival e Blade Runner 2049, Denis Villeneuve è pronto a una terza incursione nel mondo della fantascienza. Come ben sanno gli appassionati, il regista è al lavoro sul remake di Dune. Ma in che direzione sta andando il progetto?

In un' intervista rilasciata qualche tempo fa, Denis ha dichiarato che David Lynch non gli ha restituito il film che aveva sognato e ha spiegato che il suo non sarà un rifacimento o un reboot in senso stretto di quello del grande cineasta del Montana. Piuttosto, si tratterà di un nuovo adattamento dell'omonimo, celebre romanzo di Frank Herbert.

In questi giorni, il regista è tornato sull'argomento con Fandom e ha fornito ulteriori dettagli sul proprio lavoro. In particolare, ha rivelato che il "nuovo" Dune sarà una sorta di Star Wars per adulti:

La maggior parte delle idee principali di Star Wars proviene da Dune. Di conseguenza, è una vera e propria sfida. L'ambizione è realizzare lo Star Wars che non ho mai visto. In un certo senso, è uno Star Wars per adulti.

Denis ha anche lasciato intendere che la storia di Herbert potrebbe richiedere non uno solo, ma due film:

L'idea è di cominciare dal primo libro. Potrei essere impegnato con uno o due film.

Del resto, come è stato osservato da più parti, uno dei maggiori problemi della pellicola di Lynch è stata proprio la difficoltà di condensare una enorme e complessa mole di materiale in 137 minuti.

Non a caso, Dune è stato (ri)portato sul piccolo schermo nel 2000 da Sci-Fi Channel con una serie TV in 3 episodi della durata di 237 minuti, Dune - Il Destino dell'Universo. A questa produzione è seguita nel 2003 una seconda, I Figli di Dune, basata sui romanzi successivi al primo e che insieme al capostipite compongono il cosiddetto Ciclo di Dune.

Libro Dune di Frank Herbertabebooks.co.uk/Fandom
Il libro Dune di Frank Herbert con una copia della copertina originale

Ma dopo essersi sbilanciato, il regista ha fatto un passo indietro e ha chiarito che il progetto è ancora in fase iniziale e non è detto che vada in porto o che vada in porto con lui:

Le cose stanno così. Oggi mi state facendo delle domande su qualcosa che ancora non esiste. Sono abituato a parlare dei film quando sono stati girati e finiti, mentre mi trovo in sala di montaggio e stanno per essere distribuiti. In quel caso, il discorso è su qualcosa di reale. Allo stato attuale dei fatti, nell'arco di due settimane o di 3 mesi, potrei scoprire che la sceneggiatura non piace a nessuno e il progetto potrebbe essere affidato a un altro. Può capitare. E quando verrà girato il film? Per ora, è tutta teoria.

Dune: Denis Villeneuve e il progetto di Alejandro Jodorowsky 

David Lynch e Denis Villeneuve non sono gli unici artisti che sono rimasti affascinati da Dune. Anche Alejandro Jodorowsky ha subito la suggestione dell'opera di Frank Herbert.

Nel 1975, il celebre scrittore, fumettista, compositore, poeta e regista d'avanguardia cileno voleva portare sul grande schermo il romanzo in un film girato in 70 mm della durata di 3 ore. Il progetto avrebbe dovuto coinvolgere alcuni degli artisti più famosi dell'epoca, tra cui i Pink Floyd, Salvador Dalí, Orson Welles e Moebius, ma non è mai stato realizzato.

La storia del tentativo di Jodorowsky è stata raccontata nel 2013 da Frank Pavich nel documentario Jodorowsky's Dune e a testimonianza del film sono rimaste alcune scenografie (riutilizzate in parte da Lynch) e dei bozzetti preparatori realizzati dal famoso pittore, scultore e designer Hans Ruedi Giger, anche noto per avere creato lo Xenomorfo di Alien (per il quale ha vinto l'Oscar nel 1980).

Bozzetto preparatorio di Hans Ruedi Giger per DuneFandom
Bozzetto preparatorio di Hans Ruedi Giger per il Dune mai realizzato di Jodorowsky

Il film mai realizzato del poliedrico artista cileno è diventato una sorta di mito tra i fan di Dune e in molti si sono chiesti se Denis Villeneuve partirà anche da lì, oltre che dal romanzo, per realizzare la sua pellicola.

Ma il regista di Sicario ha dichiarato che si tratta di una strada impercorribile:

No, perché Jodorowsky ha un approccio che non può essere replicato. La sua visione è unica e di enorme impatto. Io sono un essere umano completamente diverso. Sarei davvero presuntuoso e arrogante se cercassi di imitarlo. Mi piacerebbe parlare con lui. Ho desiderato a lungo incontrarlo. Penso che sia un regista eccezionale e mi sarebbe piaciuto vedere il suo Dune. Credo che sarebbe stato un film di Jodorowsky molto particolare. Era quella l'idea che ho io di Dune? [Ritengo che sia, n.d.r.] molto distante. Voglio dire, penso che sia così, dal momento che Jodorowsky è unico nel suo genere.

Ma se il progetto del celebre artista è destinato a restare una promessa mancata per gli appassionati del romanzo di Herbert, non è detto che la visione di Denis Villeneuve debba deluderli. Anzi.

Il regista ha una capacità narrativa e immaginifica di grande fascino e suggestione e ha tutte le carte in regola per trovare quella chiave di lettura e rappresentativa di Dune che i lettori dei libri sognano da sempre.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.