Alla ricerca di una femme fatale per il sequel di Spider-Man: Homecoming

di -

Il sequel di Spider-Man: Homecoming è alla ricerca di una giovane attrice europea da affiancare a Tom Holland in un ruolo molto particolare: quello di una letale femme fatale.

Chi sarà la femme fatale che verrà introdotta nel sequel di Homecoming?

10 condivisioni 1 commento

Share

Qualche settimana fa, vi avevamo annunciato che il sequel di Spider-Man: Homecoming avrebbe iniziato le riprese la prossima estate e che con molta probabilità alcune di queste si sarebbero tenute in Europa.

Ora, grazie a ComicBookMovie, siamo venuti a conoscenza che la produzione sarebbe alla ricerca di una giovane attrice europea di circa 20 anni per un importante ruolo da femme fatale all'interno del prossimo film con Tom Holland.

Questa descrizione sembra anni luce distante da quella di Gwen Stacy, la storica fidanzata del giovane Peter Parker che secondo alcune indiscrezioni dovrebbe fare il suo ingresso ufficiale nel MCU proprio nel secondo assolo dell'Arrampicamuri.

La bionda Gwen Stacy, grande amore di Peter parkerHDMarvel Comics
Gwen Stacy

Ma allora, chi sarà questa misteriosa femme fatale? Lavorando di spoiler, fan theory e di fantasia, ci sono venuti in mente tre nomi: due abbastanza scontati e un terzo un po' meno ma di sicuro altrettanto affascinante.

Felicia Hardy, la conturbante Gatta Nera

Se provaste a chiedere ai fan di Spider-Man chi considerano la più letale femme fatale che abbia avuto l'onore di incrociare la sua storia editoriale con quella di "Testa di Tela", probabilmente quasi tutti vi risponderebbero Felicia Hardy, alias La Gatta Nera.

Certo, in questo caso la ricerca di un'attrice europea stravolgerebbe completamente lo status quo del personaggio creato da Marv Wolfman nel 1979 ma pare che Sony e i Marvel Studios stiano pensando di prendersi una certa libertà creativa nel suo processo di adattamento per il grande schermo.

La Gatta Nera, Felicia HardyMarvel Comics
Felicia Hardy, la Gatta Nera

Silver Sable, la mercenaria dai capelli d'argento

Più simile nella descrizione potrebbe invece essere Silver Sablinova, meglio nota ai Marvel fan come Silver Sable. Nei comics, una delle mercenarie più abili del Marvel Universe ha proprio origini europee.

L'antieroina nata dalla mente di Tom DeFalco nel 1985 è infatti originaria della Symkaria, un'immaginaria nazione dell'Europa dell'est che confina con un'altra altrettanto inventata e pericolosa: la Latveria del Dottor Destino.

La conturbante mercenaria Silver SableHDMarvel Comics
Silver Sable

Queste opzioni permetterebbero ai Marvel Studios e a Sony di prendere due piccioni con una fava. Infatti come sappiamo è attualmente in fase di sviluppo uno spin-off dedicato a questi due personaggi che al momento è noto con il titolo Silver and Black.

Un casting in questo senso sarebbe abbastanza logico e permetterebbe di portarsi avanti nei lavori di pre-produzione scegliendo un'attrice che accontenti entrambi gli studios (anche se, come sappiamo, Sony ha il totale controllo creativo su tutti i personaggi del franchise Spider-Man).

E se si trattasse di Jessica Drew, alias Spider-Woman?

Ma allora perché non cogliere questa occasione per rompere gli schemi e spiazzare il pubblico? Perché non introdurre Jessica Drew, Spider-Woman? La descrizione di giovane femme fatale europea le calzerebbe perfettamente.

Inoltre ci sarebbe la ghiotta possibilità di introdurre un personaggio chiave per le trame di Secret Invasion che, da quanto si vocifera a Hollywood, dovrebbero prendere il via in Captain Marvel e fare da trait d'union alle vicende future del Marvel Cinematic Universe post Avengers 4.

La letale Jessica Drew, Spider WomanMarvel Comics
Spider Woman disegnata dal maestro Milo Manara

Al momento non abbiamo ancora abbastanza elementi per sapere chi sia la femme fatale che si sta ricercando per il sequel di Spider-Man: Homecoming. Ma siamo certi che chiunque sarà, riuscirà a lasciarci senza fiato.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.