FOX

Black Widow potrebbe arrivare nel 2020, con un super-cachet per Scarlett Johansson

di -

Il film su Black Widow potrebbe finalmente avere una data d'uscita approssimativa: si parla del 2020. Il film sarà interpretato da Scarlett Johansson che, grazie al ruolo, potrebbe diventare l'attrice più pagata di Hollywood.

La Vedova Nera nel primo film dedicato agli Avengers

160 condivisioni 3 commenti

Condividi

Marvel avrebbe finalmente fissato un'approssimativa data d'uscita per il film incentrato sul personaggio di Black Widow, la Vedova Nera: stando a quanto riporta Daily Mail, si tratterebbe del 2020.

Nel ruolo della protagonista Natasha Romanoff (alias Vedova Nera) ci sarebbe ovviamente Scarlett Johansson, già apparsa nei film sugli Avengers, in quelli dedicati a Capitan America, in Iron Man e in Thor: Ragnarok (in un cameo). L'attrice avrebbe già firmato il contratto con i Marvel Studios mentre, per quanto riguarda la sceneggiatura, è stata chiamata Jac Schaeffer, che avrebbe già incontrato l'attrice per definire i dettagli sul copione.

La Vedova Nera è un personaggio dei fumetti Marvel creato da Stan Lee negli anni '60: la sua prima apparizione è datata 1964, e il personaggio è molto legato al contesto politico della Guerra Fredda. Natasha Romanoff è infatti un'assassina inserita in uno speciale programma di spionaggio del KGB (agenzia di sicurezza sovietica).

Black Widow nei fumettiHDMarvel Comics
La sexy Natasha-Black Widow nei fumetti

Natasha nasce come nemica di Iron Man, killer spietata e donna fatale, rappresentata con un costume molto sexy nero e una maschera. In seguito, quando si converte allo status di supereroina, le viene eseguito un restyling: attualmente ha un costume nero superaderente e capelli rossi al posto del caschetto scurissimo.

Come riporta Screen Rant, i lavori sul film di Black Widow sarebbero abbastanza a buon punto per un'uscita pianificata nel 2020. Attualmente gli studios dovrebbero scegliere un regista e un team produttivo per sviluppare concretamente il progetto. In questo momento, però, l'unico progetto confermato per il 2020 sarebbe I Guardiani della Galassia Vol. 3, diretto da James Gunn.

Scarlett Johansson in Black WidowGiphy
La femme fatale Natasha

In altre parole, il film è in lavorazione ma manca la svolta concreta che permetterà la schedulazione tra i progetti in uscita. I fan chiedono da tanto tempo un lungometraggio dedicato specificamente a Natasha, ma per ora dovranno accontentarsi di vedere l'eroina in Avengers: Infinity War e Avengers 4, già programmati dai Marvel Studios (il primo per il 25 aprile 2018, il secondo per il 2019).

Daily Mail ha accennato al compenso della Johansson, che sarebbe davvero stellare: il portale ha parlato di un cachet di 25 milioni di dollari che, secondo una clausola del contratto, salirebbe a 31 milioni se il film incassasse più di 900 milioni al box-office mondiale. Marvel punterebbe a una grande scommessa: dopo gli ottimi risultati al botteghino di Wonder Woman, anche l'eroina Marvel potrebbe ottenere lo stesso (se non un addirittura maggiore) successo.

Voi cosa ne pensate? Siete curiosi di vedere il film su Black Widow?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.