Silent Hills, la demo P.T. torna giocabile grazie ai fan

di -

Il controverso teaser trailer horror creato da Hideo Kojima vive ancora. E il merito è tutto degli appassionati.

Norman Reedus in P.T.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Death Stranding non rappresenta la prima collaborazione tra Hideo Kojima - papà della saga di Metal Gear - il regista Guillermo del Toro e Norman Reedus - attore noto al grande pubblico per il ruolo di Daryl Dixon nella serie televisiva The Walking Dead.

I più attenti tra voi ricorderanno infatti che i tre incontrarono talenti e destini già per Silent Hills, reboot della saga orrorifica di Konami purtroppo cancellato dal publisher giapponese. 

Per annunciare il progetto, Kojima mise comunque in moto la sua indiscussa creatività, pubblicando su PlayStation 4 un teaser giocabile. P.T., questo il nome, introduceva a tutti i possessori della console di ultima generazione Sony le ambientazioni del gioco, proiettandoli senza indizi e oggetti utili in un'abitazione tutta jumpscare e tensione. 

Da allora, la compagnia di Pro Evolution Soccer e Castlevania ha ritirato la demo dal PlayStation Store, ma i fan non si sono mai arresi alla triste sorte toccata al survival horror ''kojimiano'', continuando a lavorare su versioni giocabili dell'opera incompiuta pensate per Unreal Engine 4.

Nasce così il progetto di SmoggyChips, che ha reso scaricabile una prima versione in accesso anticipato, sulla quale continuerà a lavorare. Se siete interessati, potete scaricarlo fiondandovi a questo link. C'è poi il rifacimento firmato da LinusPixel, disponibile invece a questo indirizzo.

Si tratta insomma di due ghiottissime occasioni per rivivere - o vivere per la prima volta - la disturbante interpretazione di Silent Hill fornita anni fa da Hideo Kojima.

Cosa ne dite, siete pronti ad una breve ma intensa discesa negli inferi? Oppure avete sempre fatto il tifo per Resident Evil?

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.