FoxComedy

What We Do in the Shadows: ordinato il pilot della serie TV

di -

Dopo i rumor, è arrivata l'ufficialità. What We Do in the Shadows diventa una serie TV. Il canale USA FX ha ordinato il pilot, che sarà realizzato da Taika Waititi e Jemaine Clement.

I protagonisti di What We Do in the Shadows

28 condivisioni 0 commenti

Condividi

I fan hanno atteso con pazienza per quattro, lunghi anni e alla fine sono stati premiati. Come riporta Variety, l'emittente televisiva USA FX ha ordinato il pilot di una serie TV basata su What We Do in the Shadows.

Le voci in merito alla possibilità che il mockumentary girato da Taika Waititi nel 2014 approdasse sul piccolo schermo circolano da tempo. E a ottobre 2017 è stato lo stesso regista neozelandese a confermare che stava cercando di sviluppare un progetto "made in USA". Adesso è (finalmente) arrivata l'ufficialità. 

Ma cosa deve aspettarsi il pubblico?

What We Do in the Shadows: dal film alla serie TV

Quando è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival nel 2014, What We Do in the Shadows ha subito catturato l'attenzione di critica e spettatori.

Girato con la tecnica del "falso documentario", il film racconta le vicende di un gruppo di vampiri: Viago, Vladislav, Deacon e Petyr. Di età e caratteri molto diversi, i 4 vivono insieme in una villetta a Wellington, in Nuova Zelanda, e oltre che con la loro natura, devono fare i conti con i problemi tipici della convivenza, come la divisione dei lavori domestici.

La pellicola ha incassato quasi 7 milioni di dollari, a fronte di un budget di poco più di uno e mezzo, ed è rapidamente diventata un piccolo oggetto di culto tra gli appassionati.

Stando a quanto scrive Deadline, la versione per la TV non presenterà nessuno dei personaggi del film (anche se i dettagli della trama sono segreti, pertanto non è detto che non ci siano sorprese) e seguirà le vicende di alcuni vampiri negli Stati Uniti, anziché in Nuova Zelanda.

I protagonisti della serie saranno Nandor (Kayvan Novak), il leader del gruppo, Lazslo (Matt Berry), descritto come un tipo non troppo sveglio, e Nadja (Natasia Demetriou), una vampira tanto sexy quanto pericolosa. Insieme a loro, ci sarà anche l'assistente di Nandor (Harvey Guillen).

Taika Waititi e Jemaine Clement - registi, autori e interpreti di What We Do in the Shadows - saranno i produttori esecutivi della serie, insieme a Scott Rudin, Paul Simms, Garrett Basch ed Eli Bush. Waititi si occuperà anche della regia, mentre Clement scriverà la sceneggiatura.

Se il pilot avrà successo, la serie sarà composta da episodi della durata di mezz'ora.

Gli altri progetti collegati a What We Do in the Shadows

La serie su Nandor e il suo assistente, Lazslo e Nadja non è l'unico progetto in cantiere collegato a What We Do in the Shadows.

Come ricorda Variey, Taika Waititi e Jemaine Clement stanno lavorando anche a un sequel del film del 2014, provvisoriamente intitolato We're Wolves. La storia dovrebbe essere incentrata sul branco di licantropi con il quale si incontrano e si scontrano a più riprese Viago, Vladislav e Deacon.

What We Do in the Shadows: Vladislav, Deacon e ViagoHDParamount Pictures
What We Do in the Shadows: foto di gruppo per Vladislav, Deacon e Viago

Inoltre, i due starebbero anche sviluppando una serie spin-off di What We Do in The Shadows, basata sui personaggi degli agenti Karen e Mike, che compaiono brevemente nel film. In questo caso, il progetto avrebbe come ambientazione la Nuova Zelanda e il titolo sarebbe Wellington Paranormal.

Insomma, in pentola bollono diverse cose. Ma ancora una volta, per saperne di più, i fan non possono fare altro che armarsi di pazienza e aspettare. 

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.