FOX  

X-Files: dove eravamo rimasti? In un video il recap della serie

di -

La verità è ancora negli X-Files. Dov'è sempre stata. Mulder e Scully, negli episodi inediti dalla stagione 11, cercheranno di farla emergere una volta per tutte...

1k condivisioni 41 commenti

Share

Un video per fare il punto della situazione: X-Files sta per arrivare lunedì su FOX con gli episodi inediti della stagione 11, ecco quindi dove eravamo rimasti. Dal celebre incidente di Rooswell alla minaccia dell'epidemia che potrebbe sterminare l'intera popolazione mondiale, Mulder e Scully devono trarre le informazioni necessaria a salvare l'umanità. Scully, come sappiamo, è portatrice del virus Spartan e potrebbe avere gli strumenti per lavorare a un vaccino che renda immuni dallo sterminio...

Ma in realtà c'è molto, molto di più.

Spartan e l'Uomo che Fuma: dove eravamo

La miniserie evento che riportava X-Files in TV tredici anni dopo l'ultima stagione è, di fatto, diventata la decima stagione di una serie che non ha mai perso continuità.

Il tempo passa, i misteri s'infittiscono ma la verità è ancora - sempre - dentro agli X-Files.

Tad 'O Malley, giornalista convinto che la cospirazione per nascondere la presenza aliena sia reale, contatta Fox Mulder e gli sottopone il caso di Sveta, una ragazza che sostiene di essere stata più volte rapita dagli alieni.

Mulder e Scully tornano a indagare insieme, scoprendo che Sveta e a moltre altre donne - com'era successo a Scully - sono state sottoposte a esperimenti dai quali sono nati dei bambini "speciali" come William e in seguito ai quali le donne portano tracce di DNA alieno nel loro genoma.

Dopo aver conosciuto gli agenti speciali Einstein e Miller, due personaggi che rendono chiaramente omaggio a Mulder e Scully da giovani e che collaborano con loro alle indagini sui nuovi X-Files (ufficialmente riaperti), assistiamo alla morte della madre di Scully e alle allucinazioni di Mulder, utili a sventare un attentato terroristico.

Infine, ci era stata mostrato l'allontanamento di un Mulder molto malconcio, che non si era presentato all'appuntamento con O'Malley e aveva lasciato il suo appartamento con evidenti segni di una colluttazione.

Preoccupata per la scomparsa di Mulder, Scully viene contattata dall'agente Monica Reyes: Monica è al corrente della diffusione del virus Spartan, progettato per inibire il sistema immunitario degli esseri umani e in forte diffusione. Scully e l'agente Einstein scoprono che gli ospedali sono pieni di persone ricoverate perché affette da Spartan e Monica afferma di avere indicazioni per lo sviluppo di un vaccino.

Nel frattempo, l'agente Miller rintraccia Mulder a Spartanburg, cittadina del South Carolina, in cui Mulder ha incontrato l'Uomo che Fuma, che tutti avevamo creduto morto.

L'Uomo che Fuma è stato assistito negli ultimi 12 anni dall'agente Reyes che, fingendo di accettare la sua offerta di venire resa immune al contagio di Spartan (innocuo per le persone "contaminate" da DNA alieno), gli è stata vicino per cercare di fermarlo.

Determinata a realizzare un vaccino sviluppato dal proprio sangue, Scully somministra la soluzione sperimentale all'agente Einstein, che sta mostrando i primi sintomi del contagio.

Mulder rifiuta l'offerta dell'Uomo che Fuma di essere reso immune e si trova in gravi condizioni: solo un trapianto di cellule staminali del figlio William può salvarlo.

X-Files ci lascia mentre Tad O'Malley annuncia alla nazione che esiste un vaccino per Spartan e Scully vede una luce brillare nel cielo...

Dove andiamo: i nodi vengono al pettine

In puro stile X-Files, una serie in cui le cose raramente sono come sembravano, Chris Carter ci prende per mano e ci porta alla scoperta di nuove, scottanti verità.

Quella di Mulder e Scully sarà una corsa contro il tempo per salvare gli esseri umani, e coinvolgerà anche William

Quel bambino dato in adozione molti anni fa da Scully per la sua stessa sicurezza - e mai dimenticato - è il centro nevralgico della nuova stagione.

Sapremo che ne è stato di lui. Scopriremo informazioni inedite su personaggi che conosciamo da 25 anni, proprio a partire da William.

Scully dovrà fare di tutto per impedire che il virus Spartan uccida Mulder.

Non vi dico di più, se non che verremo travolti da scoperte che rimescolano completamente le carte in tavola, facendo crollare le nostre certezze.

E, come sempre, constateremo che tutto torna. Perfettamente.

Una storia lunga trent'anni

Chris Carter, nella prima stagione di X-Files, aveva disseminato indizi su ciò che avremmo visto solo 8 anni più tardi, nella stagione 9.

La storia di X-Files è costellata di misteri che s'intrecciano fra loro sullo sfondo della grande cospirazione per la conquista aliena...

Ma ancora una volta, non conosciamo tutta la verità. Sappiamo solo ciò che Carter e gli sceneggiatori hanno voluto svelarci.

Tutto il resto - pensato e pianificato con largo anticipo - si trova negli episodi che vedremo su FOX a partire dal 29 gennaio.

Perché, come afferma la stessa Scully...

La verità è ancora negli X-Files

Ovvero nell'unico posto in cui vale ancora la pena di cercare...

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.