BioWare conferma: un nuovo Dragon Age è in sviluppo

di -

Dopo Inquisition, la serie Dragon Age tornerà su PC e console con un nuovo capitolo. La conferma arriva dal produttore esecutivo Mark Darrah via Twitter.

Uno degli eroi di Dragon Age Inquisition è pronto a combattere

46 condivisioni 0 commenti

Share

Nell'affollato firmamento videoludico, esistono software house che sono riuscite a brillare più delle altre.

Pensiamo a Naughty Dog e ai suoi Uncharted e The Last of Us, a Rockstar Games e ai franchise di Grand Theft Auto e Red Dead Redemption. O ancora a BioWare, che negli anni è stata capace di regalarci incredibili esperienze ruolistiche e narrative, e che dopo il mezzo falso compiuto con Mass Effect: Andromeda è chiamata necessariamente a rialzarsi.

Lo farà con Anthem, il suo prossimo, ambizioso progetto - annunciato ufficialmente con un trailer tra le luci e i colori dell'ultimo E3 di Los Angeles -, ma anche con un nuovo capitolo dell'apprezzatissimo Dragon Age, i cui lavori sono stati finalmente confermati dalla società canadese. 

È stato Mark Darrah, produttore esecutivo del brand fantasy, a dare la notizia via Twitter, rassicurando così milioni di videogiocatori in tutto il mondo, che hanno giocato per l'ultima volta a Dragon Age nel 2014 con Inquisition. Nel suo ''cinguettio'', l'uomo di punta BioWare si lascia dunque andare alle ''confessioni'':

Sono a metà strada del mio viaggio a Barcellona! Qui sto mostrando Anthem a Electronic Arts. Io sono il produttore esecutivo sia di Dragon Age che di Anthem e sto lavorando con Jonathan Warner come game director. Anthem è più vicino, ma molte persone stanno lavorando sodo su entrambi i franchise e non vedo l'ora di potervi raccontare di più in futuro.

Non sappiamo su quali piattaforme vedrà la luce Dragon Age 4 e neppure quando, ma è comunque esaltante sapere che prossimamente potremo tornare a far vorticare spade e scagliare incantesimi nelle terre del Thedas.

L'uscita di Anthem è stata rinviata?

Se i fan di Dragon Age possono quindi festeggiare, quanti attendono con ansia Anthem nel corso del 2018 potrebbero però rimanere delusi.

Secondo quanto riportato dal sito Kotaku, che afferma di aver ricevuto la notizia da tre fonti vicine al progetto, Anthem non uscirà infatti nell'autunno di quest'anno, come inizialmente preventivato, ma sarebbe stato rinviato ai primi mesi del 2019.

Uno dei motivi del rinvio - sempre a sentire le fonti - sarebbe l'enorme pressione a cui è sottoposta BioWare. Con gli utenti scontenti di Destiny 2 e le recenti polemiche che hanno coinvolto Electronic Arts per Star Wars Battlefront 2, gli occhi sono ora maggiormente puntati su Anthem, da cui gli appassionati si attendono davvero moltissimo.

Come afferma uno degli sviluppatori, il team pensa che se il gioco non dovesse risultare all'altezza di queste aspettative, BioWare "assumerà un aspetto del tutto differente in futuro", soprattutto a fronte dello scarso successo commerciale del già citato Andromeda. 

Insomma, non ci resta che pazientare per poter impugnare il controller e lanciarci in un'altra delle incredibili avventure della software house d'oltreoceano. Riusciremo a resistere?

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.